/ Attualità

Attualità | 20 maggio 2021, 17:56

Montagne Covid free, Cirio: "Inclusi i comuni con concentrico a valle e frazioni in quota, come Prato Nevoso e Artesina" [VIDEO]

Il progetto della regione prevede di rendere "covid free" tutte le persone che vivono e/o lavorano nei comuni montani in altra quota o lontani dai presidi ospedalieri

Montagne Covid free, Cirio: "Inclusi i comuni con concentrico a valle e frazioni in quota, come Prato Nevoso e Artesina" [VIDEO]

La Regione Piemonte sarà la prima in Italia a rendere le proprie montagne "Covid Free" vaccinando tutti coloro che vivono e lavorano nei comuni montani che presentano presidi sanitari minimi.

Questo il progetto illustrato ieri, mercoledì 19 maggio, per accelerare sulla campagna vaccinale.

"Un paese di montagna vive lo stesso isolamento delle isole come Capri - ha spiegato il presidente della regione, Alberto Cirio - Il primo elenco tiene conto di quelle aree montane con difficoltà di collegamento con i presidi ospedalieri, ma l'elenco è flessibile: infatti, in casi di omogeneità territoriale, le Asl potranno fare richiesta. La cosa importante è che vaccineremo anche quei comuni che hanno il concentrico in bassa valle e realtà turistiche in quota, come il caso di Frabosa Sottana con Prato Nevoso ed Artesina. Questa azione è un passo importante per il nostro territorio anche per rilanciare il turismo".

Arianna P.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium