/ Coldiretti Cuneo

Coldiretti Cuneo | 21 maggio 2021, 09:22

Backstage, rivedi la puntata: “PNNR, Green Deal e sostenibilità. il futuro prossimo della nostra agricoltura"

Hanno partecipato rappresentanti, tecnici ed esperti di Coldiretti Cuneo

Backstage, rivedi la puntata: “PNNR, Green Deal e sostenibilità. il futuro prossimo della nostra agricoltura"

Il 13 maggio, l’Italia ha raggiunto l’Overshoot Day, ovvero abbiamo finito le risorse a disposizione, per quello che consumiamo siamo in debito con il pianeta. 

Un tema complesso su cui Coldiretti Cuneo sta cercando di lavorare per ridurre gli impatti economici, sociali ed etici.

Gian Maria Aliberti Gerbotto ne ha parlato durante l’ultima puntata di Backstage “PNNR, Green Deal europeo e sostenibilità: il futuro prossimo per la nostra agricoltura” proprio con i rappresentanti di Coldiretti Cuneo. 

“Ogni italiano spreca circa 27 chili di cibo l’anno. Una delle svolte green da porre in essere è proprio quello di evitare tali sprechi” ha spiegato Fabiano Porcu, direttore Coldiretti Cuneo.

“Il Green Deal è un grande progetto europeo con delle ambizioni importanti e con obiettivo di raggiungere la neutralità climatica entro il 2050. Questo ingloberà diversi settori, dall’energia rinnovabile, all’industria e alle costruzioni sostenibili, fino all’eliminazione dell’inquinamento con la mobilità sostenibile e la biodiversità. Anche l’agricoltura dovrà fare la sua parte, dovremo cercare di accentuare proprio la biodiversità e favorire il rapporto tra consumatore e produttore” ha aggiunto Franco Ramello, responsabile economico Coldiretti Piemonte. “Sul territorio avrà un impatto positivo, dobbiamo però generare un sentimento altrettanto positivo tra le persone”. 

“La provincia di Cuneo 18 mila ettari per la produzione di frutta fresca, la coltivazione è varia, con tante specie - spiega Cesare Gallesio - quest’anno il cambiamento climatico ha provocato una temperatura troppo alta a inizio anno a cui è seguito un abbassamento termico che ha compromesso la produzione di kiwi, susine, pesche, mele e pere. Per far fronte si cerca di trovare pratiche di accompagnamento ecosostenibile ma che devono essere condivise da tutti i settori produttivi”. 

“Accompagniamo le aziende nell’uso di migliori tecniche per produttore in maniera sostenibile” ha illustrato Lorenzo Martinengo, responsabile tecnico Coldiretti Cuneo, elencando i diversi metodi messi in campo per la produzione agricola nel rispetto dell’ambiente. 

“Relativamente al green i nostri produttori sono molto avanti ci hanno seguiti in una politica ambientale iniziata nel 2012” ha concluso Fabrizio Rapallino, Responsabile del Settore Vitivinicolo, che ha poi presentato le principali novità del settore. 

Anche questa settimana, l’editoriale del banchiere Beppe Ghisolfi ha fatto il punto sull'argomento specifico della serata, fornendo preziosi spunti di riflessione per il dibattito. E Danilo Paparelli ha chiuso la trasmissione con la sua vignetta 

Per rivedere la puntata: 

cg

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium