/ Economia

Economia | 21 maggio 2021, 18:05

L’albese Miroglio cede il marchio Caractère al gruppo siciliano Bucalo

Cessione di ramo d’azienda prevede il passaggio sotto la nuova proprietà di 64 addetti, col mantenimento degli attuali livelli occupazionali e contrattuali

Una sfilata Caractère durante un recente evento "Miroglio Styling e Fitting"

Una sfilata Caractère durante un recente evento "Miroglio Styling e Fitting"

Passa di mano la proprietà di "Caractère", marchio di alta gamma che da circa trent’anni fa parte della rosa di brand di abbigliamento femminile del Gruppo Miroglio di Alba. Una realtà che negli anni si è pregiata di testimonial come Carla Bruni, Valeria Mazza, Helena Christensen ed Eva Riccobono, arrivando alla propria clientela tramite una rete di vendita che ad oggi affianca a una dozzina di store di proprietà a circa 200 negozi presenti in tutta Italia.  

Nell’ambito del riordino aziendale promosso dalla dirigenza aziendale, il brand facente capo alla divisione Miroglio Fashion è stato ora ceduto alla Baw Srl di Milano, controllata del gruppo siciliano Bucalo, già proprietario di marchi come Maria Grazia Severi e Plein Sud e protagonista, nei primi anni Duemila, dell’acquisizione e quindi del rilancio di Facis, altro storico marchio dell’abbigliamento piemontese, in questo caso per la moda uomo.

Con la cessione è stato previsto il passaggio sotto la nuova proprietà, entro il 1° luglio prossimo, dei negozi di proprietà, di una struttura produttiva interna al complesso aziendale di via Santa Barbara ad Alba e delle maestranze attualmente impegnate nel ramo d’azienda: 64 persone tra addette alla vendita, fashion designer, modellisti e impiegati tecnici.
L’intesa prevede il mantenimento degli attuali livelli occupazionali e delle prerogative contrattuali attualmente in capo ai dipendenti, che proseguiranno a lavorare nelle loro attuali sedi.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium