/ Fatti di Moda

Fatti di Moda | 22 maggio 2021, 11:00

Luigi Giudice del Bottonificio Piemontese protagonista a Fatti di moda con Noemi Passaniti domenica alle 21

Il format si concentra su tutto il mondo e lo stile della moda. Regìa di Andrea Olimpi. Fotografia Barbara Guazzone - Prod. B Work & Art

Luigi Giudice del Bottonificio Piemontese protagonista a Fatti di moda con Noemi Passaniti domenica alle 21

Domani, come ogni domenica, andrà in onda alle ore 21 una nuova puntata di "Fatti di moda" in diretta su Targato CN e La Voce di Alba. Il format, che si concentrerà su tutto il mondo e lo stile della moda, è condotto da Noemi Passaniti con la regìa di Andrea Olimpi. Fotografia Barbara Guazzone - Prod. B Work & Art.

In questa puntata Noemi Passanti incontra Luigi Giudice del Bottonificio Piemontese, azienda che produce bottoni da tre generazioni, da quando il nonno Luigi la fonò nel 1955 e ad oggi considerata una fra le principali e meglio attrezzate industrie italiane del settore.

La qualità dei bottoni, la ricercatezza delle linee e delle finiture, l’originalità, l'attenzione all'ecosostenibilità con la collezione green, che impiega tutte materie prime riciclate come canapa, juta, polvere di corozo, cotone, bio-resina, ne fanno un'azienda all'avanguardia pur conservando la tradizione e l'artigianalità del prodotto. Tra i suoi clienti brand come Valentino, Gucci, Armani.

Noemi Passaniti, stilista 26enne di La Morra che ha da poco avviato un marchio di moda femminile “1FIRST”. Ha frequentato le scuole ad Alba fino alla maturità classica internazionale. Poi si è trasferita a Parigi per quattro anni dove ha frequentato l’università ESMOD con indirizzo “Fashion design”.

Le esperienze lavorative in Francia e in Italia sono state diverse: dallo showroom di Emilio Pucci all’ufficio stampa. È stata una scelta ponderata perché l’obiettivo era quello di capire i diversi aspetti del mondo della moda, per poi sviluppare il mio progetto.

Per quanto riguarda 1FIRST, Noemi ne segue tutti i dettagli: dall’ideazione della collezione alla scelta dei tessuti, fino alla realizzazione degli abiti. È uno stile adatto alle donne dai 25 anni in su, senza limiti di età.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium