/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 29 maggio 2021, 12:45

Una grande festa per “Forza di gradiente”, il murale realizzato sulla facciata della media di Madonna dell’Olmo

Tantissime autorità e cittadini per l’opera realizzata dallo street artist Iena Cruz grazie al bando Distruzione della Fondazione CRC

Questa mattina, sabato 29 maggio, inaugurazione del murale "Forza di gradiente” alle medie di Madonna dell'Olmo, Cuneo

Questa mattina, sabato 29 maggio, inaugurazione del murale "Forza di gradiente” alle medie di Madonna dell'Olmo, Cuneo

È stato inaugurato oggi il grande murale realizzato dallo street artist Iena Cruz sulla facciata della scuola media dell’istituto comprensivo Cuneo-Oltrestura a Madonna dell’Olmo. “Ho scelto di chiamarlo @Forza di gradiente”. Vi invito a cercare il significato, ha attinenza con la meteorologia, rappresenta molto di quello che penso”, ha detto l’artista svelando il nome dell’opera.

Una grande festa per l'istituto ma per l’intera frazione, che adesso ha la scuola più bella e green della città.

L’opera è stata realizzata grazie al sostegno del Comune di Cuneo, presente con molti assessori, e finanziata grazie al bando Distruzione della Fondazione CRC.

Un grande bestiario, animali provenienti da luoghi diversi che si generano uno dall’altro, ad evidenziare le interconnessioni dell’ecosistema, le relazioni tra esseri viventi e l’impatto che ogni nostra azione ha sul mondo.

Iena Cruz lo ha realizzato con la collaborazione degli studenti delle seconde e terze medie, partendo dai loro disegni e dalle loro idee. E proprio il rapporto con l’artista è stato il valore aggiunto dell’esperienza che hanno vissuto gli studenti nelle settimane di realizzazione dell’opera. Alcuni di loro gli hanno scritto dei messaggi pieni di affetto e stima. A loro ha lasciato, su loro richiesta, centinaia di autografi.

L’opera ha un valore in più, sempre sotto il profilo ambientale. È realizzato con vernici speciali in grado di assorbire l’inquinamento. Un tema molto caro all’artista, che in ogni sua opera cerca di portare le tematiche ambientali e di sensibilizzare le persone.

Davvero uno splendido progetto di comunità.

E l’ultimo messaggio agli studenti da parte dell’artista: “Credete nei vostri sogni”.

Barbara Simonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium