/ Al Direttore

Al Direttore | 31 maggio 2021, 14:11

"Da dieci giorni siamo invasi dalla polvere": protestano i residenti della zona dell'ex IPI di Cuneo

Nei giorni scorsi è stato completato l'abbattimento dell'edificio. I residenti hanno evidenziato come altri abbattimenti dei emsi scorsi non abbiano provocato disagi simili

"Da dieci giorni siamo invasi dalla polvere": protestano i residenti della zona dell'ex IPI di Cuneo

Buongiorno,

a nome di un nutrito numero di residenti del quartiere Cuneo Nuova compresi tra via Monte Zovetto, via XX Settembre, corso Santorre di Santarosa e via Quintino Sella, segnalo come in seguito ai lavori di abbattimento dello storico Ospedaletto per l'Infanzia (IPI) stiamo subendo da circa una decina di giorni grossi problemi derivanti dalla grande quantità di polvere sollevata, che ha invaso alloggi, box auto, cantine, balconi e scale, creando come si può ben capire un grave disagio a tutti condomini ed attività commerciali adiacenti. 

Nella zona, come è ben noto, vi è anche il Liceo Peano/Pellico che in questi giorni aveva in aula gli studenti in attività scolastica in presenza, per cui nel rispetto dei protocolli ministeriali le finestre dovevano rimanere aperte.  

Nei mesi scorsi si sono verificati in Cuneo altri abbattimenti di edifici al fine di costruire nuovi condomini, il caso più recente, nella stessa zona, è quello del nuovo palazzo prospicente i Giardini Don Stoppa (INPS), ma in questo caso non si sono assolutamente verificati gli stessi inconvenienti del caso in oggetto.

Non essendo dei tecnici non possiamo giudicare l'operato di chi è intervenuto sull'area, né sulle tecniche di abbattimento delle polveri, né delle rilevazioni chimiche delle loro composizioni, ma certamente siamo molto preoccupati.

Molte sono state le fotografie ed i video scattati da cittadini e curiosi, per cui esiste una nutrita documentazione in merito circa le nuvole di polveri sollevate durante tutte le operazioni, non vorremo che la stessa cosa avvenisse durante lo smaltimento delle macerie. 

Auspichiamo che la proprietà contatti in tempi brevi i vari amministratori dei condomini interessati al fine di porre rimedio ai rilevanti disagi che i cittadini hanno subito e stanno subendo. 

Ringraziamo per l'attenzione che verrà data alla nostra lettera.

Cordiali saluti.

Firma:

Residenti del quartiere Cuneo Nuova tra via XX Settembre, corso Santorre di Santarosa, via Monte Zovetto e via Quintino Sella.

Al direttore

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium