/ Attualità

Attualità | 31 maggio 2021, 19:06

Lutto all’Einaudi di Alba per la scomparsa del prof. Giuseppe Di Muro

Docente di Scienze e Tecnologie delle Costruzioni, si è spento a 53 anni in seguito a un malore. Lascia la moglie Marianna, insegnante al Guala di Bra, conosciuta quando entrambi insegnavano nell’istituto albese

Giuseppe Di Muro, aveva 53 anni

Giuseppe Di Muro, aveva 53 anni

E’ stato un ritorno in classe velato di tristezza quello vissuto stamane da docenti e allievi dell’Istituto Superiore "Luigi Einaudi" di Alba, accolti dall’inattesa notizia dell’improvvisa scomparsa del professore Giuseppe Di Muro.

Cinquantatré anni, da circa venticinque il docente era il titolare del laboratorio di Scienze e Tecnologie delle Costruzioni, dal quale affiancava i colleghi del corso dedicato ai futuri geometri.

Si è spento in seguito al malore che lo ha colpito nella serata di sabato, nell’abitazione di Bra nella quale da qualche anno si era trasferito insieme alla moglie Marianna, docente di matematica, ora al "Guala" di Bra, conosciuta proprio nei corridoi dell’Einaudi. Inutili, purtroppo, il ricovero e le cure prestategli all’ospedale di Verduno.  

Sentite le parole della preside Valeria Cout, che ne ricorda il lavoro fatto per lo storico istituto albese durante un quarto di secolo di servizio, grazie anche alla sua passione per l’informatica, che seppe applicare al design e alla grafica, e riflettere in numerosi progetti come l’allestimento di un innovativo laboratorio e più recentemente di uno spazio per l’applicazione delle tecniche di stampa in 3D.

"E’ una notizia che davvero ci ha colpito e scosso – dice la preside –. Perdiamo un collega riservato, a volte persino schivo, ma deciso e animato da un profondo senso della giustizia, capace di scelte anche controcorrente, ma sempre nel rispetto delle regole. Col suo metro sempre molto rigoroso si spendeva in difesa degli alunni più bisognosi, aiutandoli a superare le loro difficoltà".

La preside ne sottolinea le qualità umane, di persona che "si interessava sinceramente al prossimo e alle sue condizioni, come seppe dimostrare personalmente anche a me in un momento di difficoltà familiare. Nella nostra scuola aveva peraltro conosciuto la sua compagna. Alcuni anni fa si erano sposati e più recentemente avevano trovato casa a Bra. Si illuminava, parlando di lei, si preoccupava della sua salute mentre trascurava forse la propria. Era profondamente coinvolto in questo comune progetto di vita, terminato troppo presto".

Insieme alla moglie, Giuseppe Di Muro lascia i genitori Tina e Gerardo, la sorella Stefania col cognato Adolfo e la nipote Martina, il fratello Elia con Jolanta, lo suocero Giuseppe, il cognato Antonino con Ilenia. L’ultimo saluto al docente si terrà domani, martedì 1° giugno, alle ore 16 presso la parrocchiale di Sant’Andrea Apostolo a Bra, con partenza alle 15.45 dalla casa funeraria Lusso & Racca di strada Falchetto 61/B a Bra. Dopo le esequie la sua salma riposerà nella tomba di famiglia presso il cimitero di Bra. 

Ezio Massucco

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium