/ Attualità

Attualità | 10 giugno 2021, 15:54

Il cavaliere Amilcare Merlo alla Vian: "Senza impresa non c'è Paese, mantenere l'occupazione è prioritario" [VIDEO]

Un discorso a 360° quello del fondatore della Merlo di San Defendente di Cervasca, dove è in corso la vaccinazione dei dipendenti. Uno sguardo al futuro e al mondo, che può andare avanti solo se unito

Il cavaliere Amilcare Merlo alla Vian: "Senza impresa non c'è Paese, mantenere l'occupazione è prioritario" [VIDEO]

La strada della ripartenza, anche economica, passa per il vaccino. Ne è sempre stato convinto il cavaliere Amilcare Merlo, fondatore e presidente della Merlo S.p.a. di San Defendente di Cervasca.

Una settimana fa l'avvio della campagna vaccinale all'interno dello stabilimento. E' la prima azienda della Granda ad essersi organizzata per vaccinare i suoi dipendenti, ben 1.440.

Ecco cosa ci ha detto stamattina, dopo la cerimonia per la Festa del 2° Reggimento Alpini presso la caserma Vian, invitato assieme alle principali autorità della provincia di Cuneo.

Sulle vaccinazioni: "Non dobbiamo esaltarci, questa è una cosa normale, non eccezionale. Si potrebbe fare moltissimo di più: una volta non ci sono i vaccini, non si sa quando arriveranno, se sono così graditi. Se vogliamo andare avanti dobbiamo andare avanti uniti insieme".

E poi, sull'occupazione e sul mondo del lavoro: "Cuneo ha la possibilità di fare mille cose, ma non in 36 direzioni, in una sola: mantenere l'occupazione è prioritario, senza impresa non c'è Paese, è solo una postazione per i vecchi o un posto da cui i giovani scappano".

 

simonelli-de prosperis

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium