/ Curiosità

Curiosità | 10 giugno 2021, 14:49

Cuneo: quaranta volti del Sommo Poeta invadono contrada Mondovì

Dal 18 giugno e per tutta l’estate la mostra Dante Plus 700 Cuneo Edition impreziosirà le facciate dei palazzi di una delle vie più iconiche del centro storico di Cuneo

Cuneo: quaranta volti del Sommo Poeta invadono contrada Mondovì

Da venerdì 18 giugno e fino alla fine dell’estate Contrada Mondovì, uno dei luoghi più suggestivi del centro storico di Cuneo, ospiterà la mostra ‘Dante Plus 700 Cuneo Edition’, inserita all’interno degli eventi del progetto Amor mi mosse. Dante in cammino tra Cuneo e le Alpi. La mostra, promossa dalla Fondazione Opere Diocesane Cuneesi con il coordinamento di noau | officina culturale, prevede l’esposizione di quaranta opere raffiguranti il volto di Dante Alighieri sulle facciate dei palazzi di Contrada Mondovì.

Le opere sono una selezione di quelle esposte nelle passate edizioni del progetto a cadenza annuale ideato nel 2014 dal ravennate Marco Miccoli di Bonobolabo interamente dedicato a Dante Alighieri e alla Divina Commedia. Nel corso degli anni decine di illustratori hanno raccolto l’invito di Miccoli a interpretare il volto di Dante, e le loro opere hanno fatto e stanno facendo il giro d’Italia e del mondo.

L’inaugurazione della mostra, che si svolgerà alle ore 17 su invito nell’area antistante il Museo Diocesano San Sebastiano, sarà anche l’occasione per presentare a stampa e istituzioni il programma completo del progetto Amor mi mosse. Dante in cammino tra Cuneo e le Alpi, lanciato lo scorso 25 marzo in occasione del Dantedì e entrato nel vivo a inizio giugno. Nel corso del vernissage Marco Miccoli racconterà il progetto Dante Plus 700 e illustrerà le quaranta opere 

(dimensione 35x50cm) esposte in Contrada Mondovì, realizzate da Stefano Babini, Sebastiano Barcaroli, Davide Barco, Blub, Stefano Bolcato, Bomboland, Marco Bonatti, Davide Bonazzi, Valentina Brostean, Michele Bruttomesso, Mirko Càmia, Capitan Artiglio, Stefano Colferai, Matteo Strudelbrain Cuccato, Andrea Dalla Barba, Dalia Del Bue, Giulia Flamini, Camilla Garofano, Mauro Gatti, Roberto Gentili, Riccardo Guasco, Valentina Lorizzo, Madkine, Milo Manara, Davide "Dartworks" Mancini, Alessandro Pautasso, Emiliano Ponzi, Emanuele Racca Senior, Andrea 

Rivola, Marco Goran Romano, Donato Sansone, Davide Saraceno, Elisa Seitzinger, David Sossella, The Oluk, Ufocinque, Ilaria Urbinati, Van Orton Design, Vaps, Nicola Varesco.

La mostra sarà sempre fruibile in autonomia e alcune opere permetteranno al pubblico di interagire con nuove tecnologie informatiche come la realtà aumentata attraverso l’applicazione per cellulare gratuita ARIA The AR Platform, ideata dallo studio di animazione Alkanoids di Milano e disponibile per iOS e Android. Grazie alle opere esposte, un trait d’union ideale unirà Cuneo a Lisbona e Sofia, dove una selezione di opere delle pregresse edizioni della mostra ravennate è esposta grazie agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nei prossimi mesi Dante Plus 700 approderà anche oltreoceano grazie agli Istituti Italiani di Cultura di New York, Los Angeles, San Francisco, Chicago e Washington e sarà esposta anche presso gli Istituti Italiani di Cultura di Parigi, Strasburgo, Marsiglia, Amburgo. Per ulteriori informazioni sulla mostra è possibile visitare il sito web www.danteplus.com.

Venerdì 18 al taglio del nastro seguirà alle ore 17.30 la giocovisita per bambini Uno, nessuno, centomila Dante! a cura di Elena Dalmasso, in cui tra immagini fumettistiche, caricature, astronauti e modi di dire ancora in uso si viaggerà alla scoperta delle opere e delle avventure nel mondo creato dal sommo poeta. Per la giocovisita, a partecipazione gratuita e riservata a dieci bambini tra i 7 e gli 11 anni, è necessaria l’iscrizione sulla piattaforma Eventbrite entro mercoledì 16.

Il calendario delle iniziative di Amor mi mosse. Dante in cammino tra Cuneo e le Alpi, aggiornato costantemente con tutti i dettagli e i link per le prenotazioni, è disponibile sul sito web del progetto.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium