/ Agricoltura

Agricoltura | 14 giugno 2021, 16:04

Gli allevatori potranno portare i capi in alpeggio in Francia: la soddisfazione di Coldiretti Cuneo

Fabiano Porcu: "S è sbloccata questa situazione di stallo dando così la possibilità ai margari, sentendo preventivamente le ASL locali competenti, di poter raggiungere nelle prossime settimane, come da tradizione, gli alpeggi oltre il confine italiano"

Foto generica

Foto generica

Grazie alla sinergia ed alla grande attenzione generatasi con l’Assessore regionale alla Sanità, Luigi Genesio Icardi, ed il suo staff, finalmente si è ottenuta la possibilità di portare ad alpeggiare, per il 2021, i capi in Francia, certamente nel pieno rispetto delle regole inerenti alle vaccinazioni, dettate dalle ASL”, è quanto afferma Roberto Moncalvo Delegato Confederale di Coldiretti Cuneo nel commentare l’importante risultato ottenuto da Coldiretti grazie all’intesa tra Francia e Italia, per quanto riguarda le mandrie in alpeggio nel territorio francese.

Dopo i nostri ripetuti e decisivi contatti con la Regione ed  il Ministero – aggiunge Fabiano Porcu, Direttore di Coldiretti Cuneo – si è sbloccata questa situazione di stallo dando così la possibilità ai margari, sentendo preventivamente le ASL locali competenti, di poter raggiungere nelle prossime settimane, come da tradizione, gli alpeggi oltre il confine italiano”.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium