/ Eventi

Eventi | 14 giugno 2021, 13:55

Al via l'AmiCorti Festivaldi Peveragno: in giuria una parata di star internazionali [FOTO]

La presentazione questa mattina al teatro Toselli a Cuneo. Presidente di giuria il premio Oscar Paul Haggis

Gallery Luisa De Prosperis

Gallery Luisa De Prosperis

Un festival giovane, giunto alla terza edizione ma sempre più internazionale. L'AmiCort International Film Festival, partito come una scommessa, è diventato un appuntamento ormai imprescindibile dell'estate peveragnese, là dove tutto è partito, grazie a Ntrita Rossi, direttore artistico capace di far crescere l'evento al punto da attirare star internazionali del cinema, pronte a giudicare i corti in concorso.

Ben 180 quelli arrivati quest'anno. Un Festival per giovani talenti. Perché è proprio in questi eventi "minori" che i talenti di domani hanno davvero l'occasione di farsi conoscere. 

Una settimana al via oggi 14 giugno. Fino al prossimo 19 Peveragno, il paese della fragola, sarà la capitale piemontese del cinema. Cinema che proprio nella nostra regione ha conquistato, negli ultimi anni, un ruolo sempre più di rilievo.

Stamattina al Teatro Toselli di Cuneo è stata presentata l'importantissima giuria. Presidente onoraria Gisella Marengo, produttrice. Nel 2019 ha prodotto “Francesco”, un documentario su Papa Francesco con il premio Oscar Evgeny Afineevsky. Gisella è anche ambasciatrice di “Love in Action”, un movimento sull’emancipazione femminile in collaborazione con la fondazione Chopra.

Con lei, presidente di giuria, il due volte premio Oscar Paul Haggis, sceneggiatore e produttore di Million Dollar Baby (2004) e Crash (2005). 

Tra i giurati l'attore americano Mue Gathegi, conosciuto soprattutto per avere interpretato il personaggio del dott. Jeffrey Cole nella serie televisiva americana Dr. House. Poi l'attrice e modella inglese Gabriella Wright, l'attore Raoul Bova, lo scrittore e sceneggiatore Roger Rueff, Rajniesh Duggall, attore cinematografico e televisivo indiano ed ex super modello.

Ancora, Burak Hakki, Vicky Bafataki, Paolo Manera, direttore di Film Commission Torino Piemonte, l’attrice e scrittrice Nana Ghana, Wendy Desert, regista di Haiti, il professore Giuseppe Tardivo, Milena Vissone e Evangelos Protopapadakis, professore associato di Etica Applicata ad Atene.

Stamattina sono stati presentati al teatro Toselli. Dal pomeriggio il via al festival, in piazza Toselli a Peveragno. Per una settimana che porterà il mondo nel piccolo paese ai piedi della Bisalta per parlare di cinema, dopo un periodo diffcilissimo per l'intero settore.

Ma c'è una grande energia e tanta voglia di rinascita. Proprio da qui, da un piccolo festival nato come una scommessa e tra un gruppo di amici. Cresciuto di anno in anno e sempre più un'importante vetrina per tanti registi emergenti di ogni area del mondo. 

 

barbara simonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium