/ Sport

Sport | 14 giugno 2021, 17:47

Rally di Alba: BRC Racing Team fa sua la corsa di casa con Rossetti e Fenoli

La 15^edizione della manifestazione era valida come terza prova del Campionato Italiano WRC

Rally di Alba: BRC Racing Team fa sua la corsa di casa con Rossetti e Fenoli

Si è concluso nel migliore dei modi il 15° Rally d’Alba per BRC Racing Team. Al termine di una gara emozionante e con il risultato in bilico sino all’ultima prova speciale, Luca Rossetti riassapora il gusto della vittoria e conquista la 15ª edizione del Rally della capitale delle Langhe, valido come terza prova del Campionato Italiano WRC. Il pilota friulano, su Hyundai i20 R5, è autore di una prova maiuscola. Rossetti prende infatti il comando della classifica generale già dopo seconda prova speciale, nella quale sigla anche il miglior parziale, conducendo in testa fino al traguardo e vincendo anche le speciali numero 4 e 8. Un successo che va oltre le aspettative della vigilia, condizionate dall’uscita di strada in Salento, ma che dimostra la stoffa del pilota ed il buon feeling subito creatosi con auto e team.

Grazie a questa vittoria Rossetti e Fenoli si rilanciano di diritto nella corsa al titolo nazionale del Campionato Italiano WRC

“Pedro” e Baldaccini, in gara con la seconda Hyundai i20 R5 di BRC Racing Team, incappano invece in una giornata meno fortunata. Nella p.s. 2 subiscono una foratura che li mette subito fuori dai giochi. L’equipaggio perde quasi 5 minuti ed è subito fuori dalle posizioni di vertice. Senza questo episodio l’epilogo sarebbe stato diverso e “Pedro” sarebbe entrato certamente nella top ten. 

“Sono molto felice per questa vittoria – commenta Rossetti – dopo l’incidente al Rally del Salento non era così scontato che riuscissimo ad avere subito un buon ritmo in gara. Era la prova di casa del nostro team e la voglia di mettere la nostra Hyundai davanti a tutti era comunque alta. La macchina e le gomme si sono dimostrate perfette e Manuel ed io ci siamo divertiti tanto in gara. Non è facile vincere contro le WRC ma si battaglia sempre con il coltello fra i denti. Finire sul gradino più alto del podio mi da sempre una gran soddisfazione. Dedico questa vittoria ad Andrea Adamo”

E’ stato un grande Rally di Alba nel quale non siamo riusciti a fare risultato a causa di una foratura – dichiara “Pedro”, che aggiunge “Abbiamo comunque segnato degli ottimi tempi e devo ringraziare BRC che mi ha messo a disposizione una auto performante e divertente. A prescindere dal risultato finale ci siamo divertiti, in una bella gara, ed è questa la cosa più importante”.

Gli equipaggi di BRC Racing Team torneranno in gara il 21 agosto in occasione del 56° Rally del Friuli Venezia Giulia Alpi Orientali.

brc press

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium