/ Attualità

Attualità | 15 giugno 2021, 14:08

Essere adulti migliori col femminismo: se ne parla ad Alba con due ospiti d’eccezione

Venerdì 18 giugno nel cortile della Maddalena un incontro promosso dall’associazione FuturAlba con Giulia Blasi e Lorenzo Gasparrini

Giulia Blasi

Giulia Blasi, scrittrice, docente universitaria conduttrice radiofonica

L’associazione FuturAlba, in collaborazione con la Cooperativa Libraria La Torre e la Fondazione Ugo Cerrato e il sostegno di Giuseppe Rinaldi Barolo, Mobilificio Berutti Sas e Acqua e Sale organizza l'evento "Trasparente libertà. Essere adulti migliori con il femminismo", dialogo con Giulia Blasi e Lorenzo Gasparrini in programma per venerdì 18 giugno, alle ore 18.30 nel cortile della Maddalena ad Alba.

"Ospitare ad Alba due personaggi di tale rilievo è davvero per noi un'opportunità importantissima, alla quale teniamo molto –
spiegano gli organizzatori –. Da circa un anno lavoriamo a questo progetto, la pandemia ne ha dilatato i tempi, ma desideravamo realizzare questo appuntamento in presenza per dare più risonanza a temi nei quali crediamo e per i quali ci spendiamo molto. Abbiamo organizzato questo evento partendo dall'art. 3 della nostra Costituzione ("Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali"), che crediamo davvero sia il punto di partenza per gettare le basi di un futuro diverso, soprattutto per le donne, ma non solo. Crediamo davvero che il femminismo intersezionale sia la chiave per un riconoscimento di diritti e opportunità senza distinzioni, di superamento di stereotipi (in particolare di genere - sia maschile che femminile, ma non solo) e per iniziare a dare voce dove spesso è mancata".

GLI OSPITI

Giulia Blasi è una scrittrice, docente universitaria e fomentatrice a vario titolo. È l’autrice dei saggi “Manuale per ragazze rivoluzionarie” e “Rivoluzione Z” (Rizzoli), oltre che di diversi romanzi e racconti.
Nel 2017 ha ideato la campagna #quellavoltache, con lo scopo di raccogliere e rendere note le testimonianze vittime di molestie e abusi sessuali. Pochi giorni dopo partì la campagna internazionale del #MeToo.
Nel 2018 ha pubblicato "Manuale per ragazze rivoluzionarie" e nel 2020 "Rivoluzione Z: diventare adulti migliori con il femminismo".

Lorenzo Gasparrini è scrittore, filosofo femminista, formatore.
E’ autore di “Perché il femminismo serve anche agli uomini” (2020), “NO. Del rifiuto e del suo essere un problema maschile” (2019), “Non sono sessista, ma… . Il sessismo nel linguaggio contemporaneo” (2019) e “Diventare uomini. Relazioni maschili senza oppressioni” (2016, Nuova Edizione 2020).

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium