/ Monregalese

Monregalese | 17 giugno 2021, 08:05

Pregiudicato rapina minore alla stazione di Mondovì per 10 euro, condannato a 5 anni

L'episodio, il giugno 2019

Foto generica

Foto generica

È stato condannato a 5 anni di reclusione, oltre al pagamento di 1000euro di multa, un ragazzo, classe ’97, sotto accusa per rapina semplice ai danni di un minorenne dal tribunale di Cuneo. L’episodio alla stazione ferroviaria di Mondovì, il giugno 2019.

L’imputato K.S., di origini marocchine, conta di precedenti specifici e recidiva. All’epoca dei fatti, era appena uscito dal carcere. Presente all’udienza, la vittima, all'epoca dei fatto minorenne, che ha raccontato di essere stato preso prima per il collo da K.S., e poi intimato di consegnargli portafoglio e cellulare.

“Con me avevo solo 10euro -ha raccontato la parte offesa- mi ero recato sul posto perché dovevo riscuotere un debito da un amico. Quando sono passato davanti alla sala d’attesa della stazione ho incontrato un gruppo di ragazzi. Di loro ne conoscevo solo uno. Mi hanno fermato insieme a K.S. chiedendomi il portafoglio ed il cellulare. Al mio rifiuto, lui si è arrabbiato. Mi ha afferrato per il collo e mi ha sbattuto a terra. Io sono scappato verso i binari ma lui mi ha raggiunto strattonandomi per la maglietta. Mi diceva che mi avrebbe picchiato se non gli avessi dato ciò che avevo. Mi ha costretto ad andare dal bigliettaio per farmi cambiare i soldi davanti a lui. Mi ha preso il portafoglio, mi ha dato i documenti e si è intascato i soldi”.

K.S. non si è mai presentato all'udienza. 

CharB.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium