/ Attualità

Attualità | 20 giugno 2021, 12:20

Cinque nuove imprese sul territorio del GAL Mongioie: a ciascuna, un premio di 35.000 euro

Le 5 nuove imprese nascono nei Comuni di Caprauna, Garessio, Villanova Mondovì, Viola e San Michele Mondovì

Cinque nuove imprese sul territorio del GAL Mongioie: a ciascuna, un premio di 35.000 euro

All’insegna del principio operativo del G.A.L. Mongioie “fatti e non parole” che, da sempre, persegue ogni possibile opportunità per creare sviluppo socioeconomico sostenibile per tutto il territorio, negli anni scorsi ha fatto nascere 4 nuove imprese nei Comuni di San Michele Mondovì, Dogliani, Saliceto e Garessio, concedendo una premialità di ben 35.000 euro per ciascuna impresa.

Pochi giorni fa, dopo il rinnovo dello stesso Bando 6.2.1 del Progetto Leader europeo, sempre indetto per la creazione di nuove imprese legate alla fruibilità del progetto territoriale “G.A.L. MONGIOIE E-BIKE CLUSTER NATURE, TOURS & TRAILS”, rivolto a soggetti disoccupati di età tra 18-60 anni, terminata l’istruttoria preceduta dall’analisi delle domande da parte del M.I.P., la Commissione nominata dal G.A.L. Mongioie ha valutato le varie domande, ammettendo a premialità dei 35.000 euro 5 delle 7 imprese che hanno presentato la propria candidatura.

Anche a ciascuna di queste 5 imprese sarà erogato un premio di 35.000 euro che impegna il beneficiario anche a visite periodiche di controllo ed a seguire un iter di accompagnamento e di valutazione economica e finanziaria per 2 anni, da parte del M.I.P., al fine di garantire un esito positivo della nuova impresa. I 35.000 euro non rappresentano una cambiale in bianco ma si inseriscono in un percorso di crescita e di monitoraggio costante della nuova impresa. Le 5 nuove imprese nascono nei Comuni di Caprauna, Garessio, Villanova Mondovì, Viola e San Michele Mondovì.

A Caprauna, piccolo Comune a ridosso del confine con la Liguria, Loris Tisci, aprirà un’attività di somministrazione di cibi e bevande con l’impegno all’utilizzo delle produzioni agroalimentari del territorio del G.A.L. nonché biologici. Verrà offerta l’ospitalità in una “casa vacanza”, composta di 5 appartamenti, oltre ad una bottega di prossimità. Sarà a disposizione degli e-bikers una ciclo-officina per la riparazione e la manutenzione e la locazione di biciclette. La struttura metterà a disposizione altresì spazi attrezzati per attività olistiche o gruppi di lavoro, a servizio del turista oltre che della popolazione locale.

A Garessio, Tiziana Botte darà l’avvio ad una struttura ricettiva extralberghiera denominata “Selucente”, inquadrata come residenza di campagna in grado di offrire soluzioni di alloggi recuperati in edifici rurali esistenti e verranno realizzati anche moduli ricettivi innovativi. Completeranno l’offerta specifici servizi dedicati alla fruibilità degli itinerari del G.A.L. MONGIOIE E-BIKE CLUSTER NATURE, TOURS & TRAILS.

A Villanova Mondovì Paolo Giuseppe Boetti ha dato vita ad un’innovativa impresa individuale che offre ospitalità nel “B&B e-bike Balloons”, con una struttura completa di tutti i servizi idonei per gli e-bikers compresa di stazione di ricarica con 4 punti di ricarica. L’impresa inoltre offre l’accompagnamento turistico-sportivo, con un progetto ad oggi unico a livello nazionale in grado di proporre ai turisti la possibilità di voli in mongolfiera che al termine dello stesso volo, mettono a disposizione nel luogo di atterraggio, l’utilizzo di e-bikes per ritornare al B&B o intraprendere percorsi cicloturistici sul territorio del G.A.L., con accompagnatori, come previsto dalla legge, dotati di patentino della Regione Piemonte.

A Viola, due giovani laureati, Mirko Gonella e Alberto Blengini, producono liquori artigianali con l’utilizzo di botaniche coltivate direttamente dalla loro impresa sui terreni montani di Viola. I liquori sono caratterizzati da processi di macerazione, decozione e sospensione con l’utilizzo di alcool biologico di frumento tenero italiano. Questa impresa ha come obiettivo quello di far conoscere le tradizioni locali ai turisti anche attraverso la creazione di infrastrutture dedicate, come l’investimento in un nuovo laboratorio che dia la possibilità di accrescere la produzione ed allo stesso tempo possa coinvolgere i turisti con visite guidate offrendo loro la possibilità di entrare in contatto con le botaniche coltivate e rendere visitabili i coltivi con la creazione di un giardino botanico. Una nuova serra sarà allestita per dare la possibilità di curare al meglio l’erba Luisa ed anche creare i presupposti per la coltivazione dei limoni.

A San Michele Mondovì, Mauro Volume con il progetto “Tutti in sella” prevede l’organizzazione tecnica del servizio di accompagnamento ciclo-escursionistico che rappresenta il cuore dell’attività aziendale. Tale attività comprende la selezione degli itinerari in relazione alle differenti esigenze del turista ed alla tipologia di bicicletta utilizzata: bicicletta elettrica, bicicletta da strada, bicicletta da montagna o handy-bike, speciale bicicletta con carrozzina incorporata per le persone con disabilità psico-motoria-sensoriale. Inoltre nel caso il cliente non possieda un suo mezzo, è prevista la collaborazione con una rete di noleggiatori in possesso delle attrezzature richieste e in grado di dare garanzia di sicurezza e adeguatezza della fornitura.

Per i servizi destinati alle persone con disabilità psico-motoria-sensoriale è prevista la progettazione di itinerari studiati nello specifico e personalizzati in base alle esigenze, alle aspettative ed alle difficoltà individuali con l’ausilio e il supporto dell’associazione “Discesa Libera” e la consulenza tecnica e medica di professionisti all’altezza della situazione.
L’attività con l’handy-bike rappresenta sicuramente l’offerta non comune di un servizio difficilmente riscontrabile in tutta la Regione ed è di alta qualificazione di completamento dell’offerta turistica globale del territorio del GA.L. Mongioie.

“Esprimo la viva soddisfazione di tutto il Consiglio di Amministrazione del G.A.L. Mongioie per aver aggiunto un altro importante tassello, pur in tempi non facili, all’impegno assunto di perseguire una politica di sviluppo socioeconomico sostenibile perseguendo il principio “fatti non parole””.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium