/ Attualità

Attualità | 22 giugno 2021, 15:18

Ceva, sede distaccata della Questura di Cuneo: "Un servizio strategico per un intero territorio"

Il primo cittadino, Vincenzo Bezzone, fa il punto sul servizio dopo i primi mesi di operatività

Ceva, sede distaccata della Questura di Cuneo: "Un servizio strategico per un intero territorio"

Da alcuni mesi l'ex sede della Polstrada di Ceva, in seguito agli accordi ed alla firma del protocollo di intesa tra il Capo della Polizia, il Questore ed il Sindaco di Ceva, è stata riaperta come sede distaccata della Questura di Cuneo, a distanza di quattro mesi circa, il primo cittadino fa il punto e ringrazia tutti coloro che si sono adoperati per rendere possibile questo servizio.

"Un’utilissima realtà" - commenta il sindaco Vincenzo Bezzone - "Il bilancio di questo primo periodo è largamente positivo. Il flusso dell’utenza è quantificabile in centinaia di persone. Un numero così imponente per cui le istituzioni stanno valutando la possibilità di estendere i giorni e gli orari di apertura degli sportelli. A detta degli utenti il servizio si evidenzia in qualità, efficienza e cortesia con un alto gradimento nella cittadinanza.

Pertanto oggi la città di Ceva, si pone con piacere, come erogatore di un servizio strategico per un intero territorio. Ringrazio pertanto chi ha consentito il concretizzarsi di questa iniziativa ed in particolare il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, l’allora Capo della Polizia Franco Gabrielli, il Questore di Cuneo, il Prefetto di Cuneo, il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, il Presidente della Provincia di Cuneo Federico Borgna, i Parlamentari, i Sindaci e tutti gli Amministratori del territorio, oltre a tutte le persone che ne hanno condiviso in modo partecipativo il percorso".

AP

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium