/ Attualità

Attualità | 22 giugno 2021, 16:53

Giochi e letture dal mondo in panchina con la BOA, nei quartieri San Paolo e Cuneo Nuova

Giovedì 24 e mercoledì 30 giugno con l’associazione Spazio Mediazione e Intercultura e le volontarie dell’ABL. L’accesso all’attività è gratuito, fino ad esaurimento posti

Giochi e letture dal mondo in panchina con la BOA, nei quartieri San Paolo e Cuneo Nuova

Giochi e letture dal mondo in panchina è l’invito che il progetto LA BOA, in collaborazione con alcune realtà del territorio, ha pensato e proposto per i più piccoli nel periodo estivo. Un percorso di quattro tappe, all’aria aperta: da una parte l’invito alla lettura, che apre porte in mondi fantastici, con le volontarie dell’associazione Amici delle Biblioteche e della Lettura di Cuneo; dall’altra un viaggio in terre un po’ meno conosciute alla scoperta dei Paesi d’origine delle mediatrici dell’Associazione Spazio Mediazione e Intercultura. Giochi e libri animeranno un pomeriggio molto ricco e colorato, anche nell’ottica di farci rivivere i giardini e le panchine della città non solo come luoghi di passaggio, ma come spazi in cui “stare” e relazionarci gli uni con gli altri, in sicurezza.

Giovedì 24 giugno dalle ore 16 alle 18 i giochi e le letture faranno tappa nei giardini del centro commerciale del quartiere San Paolo; mentre mercoledì 30 giugno, sempre dalle ore 16 alle 18, l’iniziativa sarà svolta nei giardini di piazza Pio Brunone Lanteri (di fronte alla Chiesa del Cuore Immacolato, nel quartiere Cuneo Nuova).

L’accesso all’attività è gratuito, fino ad esaurimento posti.

All’attività possono accedere i bambini e le bambine dai 3 ai 6 anni, accompagnati da un adulto. L’iniziativa è svolta nel rispetto delle normative anti Covid 19.


Per ulteriori informazioni contattaci alla mail: sanpaolo-cuneonuova@laboacuneo.it oppure chiama il 3881178400 (Elena)



L’iniziativa si inserisce nel progetto La B.O.A. - Laboratorio Bisogni Opportunità Aggregazione.

La.B.O.A. è un progetto di sviluppo di comunità che lavora su tre aree della Città di Cuneo e che si propone di favorire il dialogo tra cittadini e istituzioni, costruire reti e relazioni per rigenerare i legami sociali e gli spazi urbani e per sentirsi parte di una comunità.

Le tre aree coinvolte comprendono i quartieri di Cuneo Centro, Donatello e Gramsci, San Paolo e Cuneo Nuova. Come dice l’acronimo “Laboratorio di bisogni, opportunità, aggregazione”, il progetto prevede l’istituzione di “Boe di comunità”, ovvero luoghi fisici di presidio sul territorio e insieme di attività di sportello locale, in grado di costruire nel tempo un rapporto diretto e costante con gli abitanti dell'area, promuovendo il protagonismo e la responsabilizzazione dei cittadini nel processo di rigenerazione urbana.

Il progetto LA BOA è uno degli interventi immateriali del piano periferie di “Periferie al centro - Nuovi modelli di vivibilità urbana”. E’ un progetto del Comune di Cuneo che ha attivato un percorso di coprogettazione, che vede coinvolte le Cooperative Sociali Emmanuele, Momo, Fiordaliso e Valdocco. Le cooperative hanno costituito un raggruppamento temporaneo di imprese coordinato dalla Cooperativa Sociale Emmanuele (capofila).

www.labaocuneo.it

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium