/ Attualità

Attualità | 22 giugno 2021, 17:43

Piccoli atleti “in alta" formazione con gli sci sul ghiacciaio francese

Un gruppo della categoria baby, cuccioli e ragazzi, dello sci club Manta ha frequentato uno stage di alta formazione nel comprensorio Les Deux Alpes sotto la guida dello storico allenatore Emanuele Fina. I complimenti del presidente del sodalizio sportivo mantese

I giovanissimi allievi e allenatori sul ghiacciaio francese

I giovanissimi allievi e allenatori sul ghiacciaio francese

Estate: alcuni fanno i tuffi al mare, altri acrobazie sulla neve. E’ il caso del gruppo di piccoli atleti, bambini e ragazzini dello Sci Club Manta che si sono cimentati in uno stage formativo di alta qualità, sui ghiacciai del comprensorio francese Les Deux Alpes, guidati dallo storico allenatore Emanuele Fina.

Al mattino, sveglia alle 6 per la salita agli impianti e per gli allenamenti dalle 8,30  in pista (con abbondante neve) dove per ognuno si è curata la tecnica. Al pomeriggio varie attività fisiche ricreative, sportive e ludiche - spiega l’allenatore federale Fisi, 26 anni nello sci club mantese, che vanta la formazione di giovani campioni e 11 maestri di sci.

"Abbiamo anche sperimentato tecniche e piccole acrobazie che le strutture del ghiacciaio permettevano. Questi stage, che si combinano con gli allenamenti durante la stagione invernale sulla pista di “casa” di Pian Munè, hanno numerosi valori formativi per gli atleti in erba: servono per ottenere obiettivi lungo un percorso, aumentare le abilità motorie, ricercare la sfida, fare gruppo e squadra. 

Il gruppo formato da allievi delle categorie baby e cuccioli (classi 2010-2014) e da due della categoria ragazzi (2008- 2009) hanno sperimentato in questa esperienza a cui ha partecipato anche l’allenatore Vincent Roulph di Chianale l’uscita fuori casa, lo spirito di gruppo e lo sviluppo delle prime responsabilità.

Lo sci è infatti uno sport ormai visto a 360º e, continua Fina, è uno sport speciale e completo.

Il presidente dello Sci club Manta Estienne si complimenta con il giovanissimo gruppo: “nessuna lamentela e molto recettività. Presto ci sarà un’altra uscita, per avere continuità ed essere sicuri già ad inizio della prossima stagione”.

VB

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium