/ Cronaca

Cronaca | 23 giugno 2021, 09:52

Profumi di marche di lusso, ma erano completamente falsi: intervengono i Nas e sequestrano tutto

Coinvolte nelle perquisizioni e nelle denunce anche la provincia di Cuneo e molte città d'Italia. I prodotti arrivavano dall'Est Europa e dalla Turchia

Nas

I Nas hanno sequestrato migliaia di confezioni di profumi, ma anche altri oggetti di valore e denaro in contanti

Un traffico nazionale di profumi falsificati. Lo hanno scoperto i carabinieri dei Nas di Torino, che hanno effettuato 20 perquisizioni e denunciato 15 persone con l'accusa di traffico illecito.
Nell'attività sono state coinvolte anche Cuneo, Caserta, Fermo, Foggia, Milano, Monza, Napoli, Venezia, Pistoia e Taranto. La merce (la cui tipologia va anche oltre il settore dei profumi) proveniva dall'Est Europa e dalla Turchia.

A essere tolte dal commercio, inizialmente, erano state oltre 600 confezioni con marchi che simulavano quelli della grande moda internazionale, ma che erano del tutto privi di documentazione e certificazione. Ma poi il giro si è allargato: il bilancio complessivo è di 1104 confezioni di profumo sequestrate, così come 597 capi d'abbigliamento, 2 orologi, 30 accessori di pelletteria, 313 accessori informativi e 7000 euro in contanti. Altre 2000 confezioni sono state messo sotto sigilli ancora prima di essere assemblate.

Il valore complessivo dei prodotti, se immessi sul mercato, sarebbe stato di almeno 80mila euro. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium