/ Attualità

Attualità | 24 giugno 2021, 11:01

Il dirigente delle Volanti Luigi Chilla: “Ho sempre lavorato con un unico intendimento, fare qualcosa per gli altri” [VIDEO]

Andrà in pensione dal prossimo 1° luglio. Entrato nella Polizia di Stato nel 1979, è in servizio presso la Questura di Cuneo dal 1990

Luigi Chilla

Luigi Chilla

Luigi Chilla, commissario capo delle Volanti della Polizia di Stato dal 2012, andrà in pensione dal 1° luglio, dopo 42 anni di divisa, di cui la maggior parte trascorsi in servizio presso la Questura di Cuneo.

Qui è arrivato dopo 10 anni a Bardonecchia e qui è rimasto, prima nella Squadra Mobile, che ha diretto per due anni e, negli ultimi dieci, alla guida delle Volanti.

La sua idea dell’essere poliziotto è semplice e chiara: “Ho lavorato sempre con l’intendimento di fare qualcosa per gli altri. Ed è quello che ho sempre tasmesso ai miei agenti”.

Il suo ricordo della città, una via Roma preda di prostituzione e spaccio, adesso diventata un salotto “grazie al lavoro delle istituzioni e di tutte le forze dell’ordine”. Ancora, un cenno agli episodi di cronaca che lo hanno segnato maggiormente, in particolare l'efferato omicidio avvenuto a Palanfrè, quando una donna incinta venne uccisa dal suo compagno. E poi uno sguardo al futuro, che sarà qui a Cuneo, dove ci sono i suoi affetti e dove è sempre stato benissimo: “Adesso mi godrò la pensione, in questa città bella e, voglio sottolinearlo, sicura”.

Intervista di Barbara Simonelli, riprese e montaggio di Luisa De Prosperis

Simonelli - De Prosperis

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium