/ Sport

Sport | 26 giugno 2021, 10:45

Volley A2/F: La Lpm Bam Mondovì completa il reparto “regia” con la giovane e talentuosa Laura Pasquino

Innesto prezioso per il Puma, che in queste ore ha ufficializzato l’arrivo della giovane palleggiatrice Laura Pasquino. L’ex “regista” del Green Warriors Sassuolo vanta anche il titolo di campionessa d’Europa under16 con la maglia Azzurra

Laura Pasquino (foto Fabio Cucchetti)

Laura Pasquino (foto Fabio Cucchetti)

Importante innesto per la Lpm Bam Mondovì, che in queste ore ha ufficializzato l’arrivo della giovane e talentuosa palleggiatrice Laura Pasquino. Un acquisto che, dopo l’ingaggio dell’esperta Maria Luisa Cumino, rende la “cabina di regia” del Puma di altissimo livello tecnico. La Pasquino è reduce da due stagioni trascorse nelle file del Green Warriors Sassuolo. Per la diciannovenne originaria di Como sono tanti i successi ottenuti con le varie rappresentative giovanili, compreso il titolo di campionessa d’Europa under 16 conquistato con la Nazionale Azzurra nel 2017. Ecco il comunicato della Lpm pallavolo Mondovì:

Il mercato della Lpm Bam Mondovì non si ferma. Alla corte di coach Solforati arriva una promessa del volley italiano: Laura Pasquino.

Nata a Como nel 2002, la palleggiatrice può vantare un palmares davvero ricco di medaglie. Nel 2017, con il club dell’Atletica Amatori Orago conquista infatti titoli provinciali e regionali, oltre che due Scudetti con l’Under 14 e con l’Under 16. Con la Selezione Lombardia partecipa poi al Trofeo delle Regioni, vincendo il titolo. Nello stesso anno, a luglio, con la maglia “azzurra” sale sul gradino più alto del podio ai Campionati Europei Under 16, a Sofia. Nel 2019 debutta in A2 con il Sassuolo, dove resta per due stagioni.

Seppur giovanissima, Pasquino ha le idee chiare sulla sua nuova squadra: “La Lpm Bam Mondovì ha un progetto molto ambizioso, so che il pubblico è molto caloroso e lo staff è molto preparato.”

Fresca di maturità al Liceo delle Scienze Umane, Laura Pasquino sta continuando ad allenarsi con il gruppo Under 19 del Sassuolo, in vista della Final Four Regionale di domani, domenica 27 giugno, ad Imola, dove metterà in campo l’esperienza maturata in queste ultime stagioni.

“Giocare in A2 è stata una grande emozione per me. Due anni fa ho avuto l’opportunità di andare a Sassuolo ed è stato l’inizio di un percorso che spero possa continuare con la Lpm Bam.”- commenta la nuova pumina” - “Quando ho incontrato la società da avversaria, mi è sembrata molto seria d ambiziosa, e questo mi ha spinto a venire a Mondovì. Ho avuto inoltre occasione di parlare con l’allenatore: mi è piaciuto molto il progetto e spero di continuare a migliorare insieme lui. Mi auguro anche di poter lavorare bene e di imparare tanto da Maria Luisa Cumino e che questo possa aiutarmi a crescere.”

Come tradizione, anche Laura Paquino ha voluto dedicare un messaggio agli appassionati monregalesi: “Non vedo l’ora di incontrarli e vederli presto in palestra. Sono sicura che ci sarà il modo di conoscerli anche all’esterno, magari sui social durante l’estate. Spero che il pubblico sia carico quanto me, per questa nuova stagione.”

Matteo La Viola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium