/ Economia

Economia | 28 giugno 2021, 19:47

Le università Pegaso e Mercatorum sposano il Tartufo Bianco d’Alba: alleanza nel segno del turismo

Con l’Ente Internazionale promotore della celebre rassegna d’autunno l’ultima prestigiosa collaborazione stretta dalle sedi cuneesi e imperiesi dell’ateneo telematico più grande d’Italia

La presidente dell'Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba Liliana Allena e il direttore delle sedi cuneesi e imperiese di Pegaso-Mercatorum, Carmine Maffettone

La presidente dell'Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba Liliana Allena e il direttore delle sedi cuneesi e imperiese di Pegaso-Mercatorum, Carmine Maffettone

Si estende all’ambito del turismo e della promozione del territorio il novero di importanti collaborazioni che le università telematiche Pegaso e Mercatorum vanno costruendo con le sedi di Alba, Bra, Barolo, Cuneo e Imperia. Alleanze nel segno della formazione continua a servizio delle imprese che hanno già interessato primarie realtà dell’economia locale e non solo, con nomi che vanno dalle controllate italiane di Ferrero Spa al Gruppo Egea di Alba, passando per la Rolfo Spa di Bra e per le centinaia di aziende associate a Confindustria e a Confcooperative della provincia di Cuneo.

Questo già nutrito elenco, in corso di continuo aggiornamento, si allarga ora a un altro importantissimo nome: parliamo dell’Ente Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, attore impegnato nell’organizzazione di quella "Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba" (ma non solo) che rappresenta un evento dalla portata sempre più centrale per lo sviluppo turistico delle colline Unesco e del Piemonte.

Un momento che, auspicando una definitiva uscita dalla pandemia, tornerà presto a richiamare nella capitale delle Langhe un pubblico di decine di migliaia di persone, attirate dal fascino di un prodotto della terra alla cui fama nel mondo l’ente di piazza Medford lavora con grande dedizione.

Siglata nei giorni scorsi dalla presidente dell’Ente, Liliana Allena, e da Carmine Maffettone, che insieme al figlio Vincenzo dirige le sedi cuneesi e imperiesi delle due università telematiche, la convenzione stretta tra queste realtà consentirà ai collaboratori dell’ente albese (e ai loro congiunti) condizioni di favore nell’accesso alle numerose proposte di formazione continua che caratterizzano l’offerta di quello che, con oltre 100mila iscritti nelle sue 80 sedi italiane, rappresenta ormai da tempo l’ateneo più grande d’Italia.

"Siamo estremamente felici e onoratidichiarano i dottori Carmine e Vincenzo Maffettone di poter accostare i nomi di Pegaso e Mercatorum, primarie realtà della formazione, all’immagine del Tartufo Bianco d’Alba, eccellenza conosciuta e apprezzata in tutto il mondo, e al prestigio che l’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba ha saputo costruire lungo oltre novanta edizioni del suo evento principe. Quotidianamente operiamo affinché le offerte formative delle nostre università contribuiscano allo sviluppo di un settore, quello del turismo, sempre più centrale per questo territorio".

Fa loro eco la dottoressa Liliana Allena, presidente dell’Ente Fiera: "Abbiamo siglato con piacere l’accordo con le università telematiche Pegaso e Mercatorum, che, oltre a essere diventato il più grande ateneo telematico d’Italia, si è affermato come un’importante realtà del nostro territorio. Abbiamo colto con gratitudine l’opportunità offerta allo staff dell’Ente Fiera e siamo a disposizione dell’Ateneo per lo sviluppo di ulteriori progetti che possano essere di aiuto per la crescita delle università telematiche Pegaso e Mercatorum e del nostro Ente".


I CORSI PEGASO E MERCATORUM

Ad oggi sono ben 12 i corsi di Laurea (quella magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza; le "triennali" in Lettere, Sapere Umanistico e Formazione, Ingegneria Civile, Scienze Turistiche, Economia Aziendale, Scienze Motorie, Scienze dell’Educazione e della Formazione; le "magistrali" biennali in Scienze Pedagogiche, Management dello Sport e delle Attività Motorie, Scienze Economiche, Ingegneria della Sicurezza, Linguistica Moderna) che allievi da tutta Italia possono seguire quotidianamente tramite la piattaforma di e-learning di Pegaso, insieme a 131 master, a 20 corsi di perfezionamento e a 59 di alta formazione.

A questi si aggiungono poi i corsi dell’Università Mercatorum, l’ateneo delle Camere di Commercio italiane, dove sono accessibili percorsi triennali in Comunicazione e Multimedialità, Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, Sociologia e Innovazione, Design del Prodotto e della Moda, Gastronomia Ospitalità e Territorio, Gestione di Impresa, Ingegneria Gestionale, Ingegneria Informatica, Lingue e Mercati, Scienze del Turismo, Scienze e Tecniche Psicologiche, Scienze e tecnologie delle Arti, dello Spettacolo e del Cinema, Scienze Giuridiche, oltre a quelli magistrali biennali in Management e Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, Management e Relazioni Internazionale per lo Sviluppo Economico.

La modalità telematica di studio rende possibile frequentare corsi universitari anche senza la presenza fisica in aula: opportunità che agevola i lavoratori in difficoltà a conciliare i tempi di vita e lavoro. Ai giovanissimi e adulti, neodiplomati e professionisti già affermati Pegaso e Mercatorum offrono una formazione personalizzata e fruibile ovunque, nei tempi e nei modi più consoni con un’ampia e articolata offerta tra corsi di laurea, master, esami singoli e corsi di "Lifelong Learning", applicabile con pieno successo a tutte le aree professionali.

I percorsi formativi Pegaso e Mercatorum sono molto vantaggiosi grazie anche all’articolato sistema di convenzioni stipulate con numerosi soggetti del territorio, che assicurano riduzioni nei costi dei corsi di laurea estesi anche al coniuge e ai figli del diretto beneficiario.

Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare le sedi di Pegaso di Cuneo (via Emanuele Filiberto 3, tel. 0171/292348), Alba (piazza Michele Ferrero 3, tel. 0173/209.209) e Bra (piazza Caduti per la Libertà 20, tel. 0172 414862), oppure scrivere agli indirizzi e-mail Ecpcuneo@unipegaso.it e eipoint.cuneo@unimercatorum.it.

I. P.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium