/ Sport

Sport | 05 luglio 2021, 09:07

Duathlon: Alberto Demarchi sul tetto d'Europa, il trionfo dopo una grande prova

Splendida medaglia d'oro per il portacolori del Cuneo1198

Duathlon: Alberto Demarchi sul tetto d'Europa, il trionfo dopo una grande prova

Alberto Demarchi del Cuneo1198 ha conquistato una splendida medaglia d'oro ai Campionati Europei di duathlon a Targu Mures, in Romania.

Il giovane cuneese ha trionfato al termine di una prova maiuscola, condotta fin dal primo metro nelle posizioni di testa.

LA GARA

Giornata fredda e piovosa, che nulla ha avuto di estivo e che ha messo a dura prova tutti gli atleti, in particolare nella frazione ciclistica, laddove si sono viste numerose cadute. Proprio in bici c’è stata l’azione decisiva nel gruppo di testa, con lo scatto del belga Douglas, seguito a ruota da Demarchi. I due hanno fatto il vuoto e si sono presentati all’ultima transizione con un vantaggio rassicurante. Negli ultimi 2.5 km di corsa, il portacolori Cuneo1198 ha fatto messo in mostra le sue ottime doti podistiche e sul traguardo ha avuto la meglio.

Un successo davvero meritato, per un ragazzo che, nonostante la giovane età, ha sempre mostrato dedizione ed etica del lavoro e per Cuneo1198 che al settore giovanile ha sempre dedicato tutte le proprie risorse. Ed un successo di grande prestigio per tutto lo sport cuneese, che arriva al termine di una grandissima settimana delle due ruote in Città.

L'oro di Demarchi segue l’ottima prestazione di Simeone Romano in Austria, nel Campionato Europeo Junior di Aquathlon della scorsa settimana. Romano aveva colto un prestigioso quattordicesimo posto, ancor più notevole se si considera che il ragazzo rientrerà nella categoria solo a partire dalla prossima stagione.

 

Il giovane cuneese torna a casa con al collo con una splendida medaglia d’oro, conquistata al termine di una prova maiuscola, condotta fin dal primo metro nelle posizioni di testa. Giornata fredda e piovosa, che nulla ha avuto di estivo, e che ha messo a dura prova tutti gli atleti, in particolare nella frazione ciclistica, dove si sono viste numerose cadute. Proprio in bici c’è stata l’azione decisiva nel gruppo di testa, con lo scatto del belga Douglas, seguito a ruota da Demarchi. I due hanno fatto il vuoto e si sono presentati all’ultima transizione con un vantaggio rassicurante. Negli ultimi 2.5 km di corsa, il portacolori Cuneo1198 ha fatto messo in mostra le sue ottime doti podistiche e sul traguardo ha avuto la meglio. Un successo davvero meritato, per un ragazzo che, nonostante la giovane età, ha sempre mostrato dedizione ed etica del lavoro, e per Cuneo1198 che al settore giovanile ha sempre dedicato tutte le proprie risorse. Ed un successo di grande prestigio per tutto lo sport cuneese, che arriva al termine di una grandissima settimana delle due ruote in Città.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium