/ Attualità

Attualità | 09 luglio 2021, 11:39

Banca di Cherasco ospita le tele del pittore braidese Franco Gotta [FOTO]

Inaugurata la doppia esposizione, che rimarrà visitabile sino al prossimo 8 settembre nelle filiali di Roreto e piazza Carlo Alberto a Bra

Ieri l'inaugurazione nella sede roretese di Banca di Cherasco

Ieri l'inaugurazione nella sede roretese di Banca di Cherasco

Inaugurate con una cerimonia tenuta ieri (giovedì 8 luglio) nella sede roretese dell’istituto di credito, saranno visitabili sino al prossimo 8 settembre le due mostre che vedono una selezione di opere del noto pittore braidese Franco Gotta esposte al pubblico nei locali della stessa filiale e in quelli dell’Agenzia 3 di Bra, in piazza Carlo Alberto 8/10.

A salutare l’iniziativa erano presenti i vertici della banca, a partire dal presidente Giovanni Claudio Olivero che, accompagnato dal direttore commerciale Danilo Rivoira, ha ribadito come “la nostra costante attenzione al sostegno del territorio non si fermi al fondamentale supporto ad aziende e famiglie nelle loro spese quotidiane e professionali, ma anche nel dare visibilità alle nostre realtà culturali e sociali. Con grande piacere diamo quindi il nostro benvenuto a Franco Gotta, artista conosciuto a livello internazionale, eccellenza del nostro territorio, che rappresenta con naturalezza la realtà che ci circonda e le emozioni che più ci appartengono con le sue pennellate e i suoi colori”.

Argomenti condivisi dal sindaco cheraschese Carlo Davico, che ha ricordato le diverse iniziative culturali con le quali la Città delle Paci sta vivendo la ripartenza dopo i mesi della pandemia, come anche dalle diverse autorità che per l’occasione sono arrivate dalla vicina Bra, la cui amministrazione comunale era rappresentata dal vicesindaco con delega a Turismo e Manifestazioni Biagio Conterno, dall’assessore Luciano Messa, dal consigliere comunale Luca Cravero e dall’ex sindaco Camillo Scimone, mentre tra gli ospiti della vernice erano presente anche l’europarlamentare Gianna Gancia e il consigliere comunale albese Elena Alessandria.

Originario di Bandito, classe 1952, Franco Gotta vanta un lungo percorso artistico che lo ha portato a divenire un artista riconosciuto e apprezzato anche fuori dai nostri confini, protagonista di personali che lo hanno portato a esporre in Svizzera e in Inghilterra. Tra i suoi prossimi impegni l’organizzazione di una mostra collettiva che nella primavera 2020 lo riporterà a esporre nella sua Bra, a Palazzo Mathis, dove fu già protagonista di un’apprezzata personale nell’estate 2018. Insieme ai suoi più recenti lavori, vi saranno presenti opere di artisti a lui vicini, come il racconigese Carlo Sismonda e i toscani Mannoni e Carpini.

L’accesso alle due mostre allestite da Banca di Cherasco sarà contingentato, come da normative, e sarà permesso negli orari di apertura delle filiali (dalle ore 8.30 alle ore 13.20 e dalle ore 14.30 alle ore 16.30).

E. M.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium