/ Attualità

Attualità | 09 luglio 2021, 18:49

I numeri dell’estate 2021 di Terres Monviso per il turismo

Dallo staff di Terres Monviso l’elenco di ciò che è stato fatto per far crescere il numero dei turisti nelle valli intorno al Re di Pietra. Grande adesione al progetto Lou Cavagnin: box porta picnic e sacchetti per uso alimentare. In ambito internazionale la promozione è diretta ai paesi di lingua germanica

I numeri dell’estate 2021 di Terres Monviso per il turismo

"I numeri non mentono. Rappresentano il lavoro fatto nel corso dei mesi invernali. Li scriviamo con orgoglio". Informano da Terres Monviso- Come le nostre strutture ricettive (ben 40 si sono volute riconoscere nel progetto Lou Cavagnin delle Terres Monviso), come i nostri Rifugi (il Giro di Viso “unito” e al lavoro per una nuova competizione internazionale), nei mesi invernali abbiamo preparato un’estate incerta ma fondamentale. Abbiamo lavorato alla prossimità, d’obbligo in tempi di Covid, e all’internazionalità che da alcuni anni è divenuta il punto centrale dell’attività di promozione territoriale Terres Monviso".

I Paesi di lingua tedesca saranno raggiunti con campagne dedicate al pubblico Outdoor e ai Tour Operator mentre diversi, tra giornalisti e specialisti di settore, saranno ospiti del territorio.

In Italia? "I nostri Festival, le nostre manifestazioni, il nostro paesaggio si raccontano nelle grandi Città del nord e non manca l’attenzione alla narrazione della destinazione turistica, ed insieme del progetto Alcotra Piter Terres Monviso, con il secondo numero del MAGAZINE, che tra poche settimane raggiungerà tutto il territorio".

Per promuovere il turismo dalla Penisola sono state realizzate 30.000 tovagliette  destinate a Milano, Genova, Torino;  5. 100  “Piciot Cavagnin” +  “2050 “Grand Cavagnin”; 4450 borse  “Lou Cavagnin”;  3200 fogli per trekker con i viaggi nelle Terres Monviso; 10.000 Magazine n. 2 - L’estate T M;  Un  Tram in viaggio. Monviso.

Il Cavagnin è “take away” delle valli occitane nato dall’unione tra due idee firmate dalla Rete del Buon Cammino e Terres Monviso. Si tratta di box porta picnic e sacchetti per uso alimentare con i quali si intende offrire alla clientela degli escursionisti la possibilità di usufruire di un pratico servizio di asporto del cibo, da consumarsi poi durante la camminata programmata.

In ambito internazionale  la promozione è stata dedicata ai paesi di lingua germanica (Germania, Austria e Svizzera) al fine di preparare il lancio 2022 e arrivare pronti sui tavoli dei grandi Tour Operator con la proposta Terres Monviso.

Sono stati costruiti: Educational Tour (2 - 5 luglio 2021) con 7 giornalisti tedeschi per vivere 4 giorni nelle Terres del Monviso. Educational tour di fine estate con tour operator tedeschi; Campagna online advertising Dach - redazionale sulla tematica “Turismo outdoor- Trekking e Biking targhetizzate per, “special interest Mtb, Cicloturismo e Trekking ”.

Distribuzione degli annunci sul network in base al gruppo target definito attraverso il sito del partner Hauser (che vende pacchetti turistici di Terres). Le visualizzazioni garantite sono almeno 2.000.000 – attraverso campagna marketing online. Campagna social media, organic posting, social ad, Facebook/Instagram sui canali social di Hauser Exkursionen. 8 post durante tutta l'estate. previsti 400.000 visualizzazioni.  

1/2 pagina inserzione sul nuovo catalogo Hauser (ottobre 2021). Newsletter sulla mailing  list Hauser Gruppo target trekking / bike 55.000 clienti Hauser. Webinar Agenzie Viaggi (ad opera di Hauser).

 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium