/ Agricoltura

Agricoltura | 14 luglio 2021, 20:24

Manta: la Fondazione Agrion fulcro dell’agricoltura sostenibile piemontese

Ricerca, innovazione e sviluppo: le parole chiave della linea d'azione.

Manta: la Fondazione Agrion fulcro dell’agricoltura sostenibile piemontese

Si è svolto stamane, mercoledì 14 luglio, presso la sede di Manta, il convegno “Fondazione Agrion: presente e futuro - Ricerca, innovazione e nuove tecnologie al servizio dell’agricoltura piemontese”

Una mattinata che ha visto la presentazione di alcuni progetti di innovazione e ricerca in agricoltura e che ha posto le basi per un ulteriore impegno in questi settori per il futuro.

Abbiamo voluto organizzare questa giornata di porte aperte alla Fondazione per condividere sempre di più le nostre attività - ha spiegato il presidente di Agrion, Giacomo Ballari -. Ormai tutti noi sappiamo che alcune sfide legate alla sostenibilità non sono più rinviabili. Ci sono delle progettualità importanti che stanno già dando ottimi risultati e ne abbiamo oggi presentati alcuni tra i tanti attivi.

Pensiamo alla conservazione della frutta dopo la fase di raccolta, o ancora alla diminuzione del consumo idrico in agricoltura e alle innovazioni nel settore corilicolo e dei vigneti di precisione.

Pensiamo che Agrion, grazie alla rete con tutti i soggetti qualificati sul territorio regionale, rappresenta il ‘braccio operativo’ nella ricerca per l’agricoltura piemontese. Usciamo da questa giornata forti di un’ampia condivisione di intenti e pronti a rafforzare ulteriormente una rete di ricerca che lavorerà insieme per una Agricoltura piemontese sempre più sostenibile”.

È stata una giornata importante per conoscere dal vivo le attività della Fondazione. L’azione di Agrion è infatti fondamentale, ancora di più in questo momento storico - ha spiegato il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio -. Il tema della sostenibilità è ormai centrale in tutti i settori. Ma dobbiamo pensare sia alla sostenibilità ambientale, che a quella economica/aziendale. Chi può aiutarci a trovare questo equilibrio? La ricerca, è l’unica strada possibile.

Dunque è importantissimo il ruolo di Agrion, che deve essere sempre di più il fulcro della ricerca in agricoltura in Piemonte e noi investiremo in questa direzione, per la nostra agricoltura”.

Presente anche il vicepresidente della Giunta Regionale e assessore alla Montagna, Fabio Carosso, che ha portato il proprio contributo alla giornata: “La sostenibilità è un tema ormai trasversale a tutti i settori e la ricerca è davvero l’unica strada possibile per portare avanti un percorso sostenibile, da ogni punto di vista. Crediamo molto nell’azione di questa Fondazione che ha già fatto molto per il territorio regionale e che rappresenta davvero un valore aggiunto per il Piemonte”.

Il ruolo di Agrion per la nostra agricoltura è fondamentale - ha concluso la mattinata l’Assessore all’Agricoltura, Marco Protopapa - Agrion ha già dimostrato di dare risposte concrete negli anni scorsi a tutto il mondo dell’agricoltura, con attività e ricerche che hanno portato risultati tangibili anche sulle nostre tavole.

Adesso dobbiamo dare continuità e rinnovato slancio a queste azioni di ricerca perché la sostenibilità passa da queste attività e solo così potremo sostenere una agricoltura piemontese di qualità e sostenibile”.

Presenti alla mattinata anche Unioncamere Piemonte - socio fondatore di Agrion, insieme a Regione Piemonte - diversi rappresentanti di Istituzioni pubbliche, Fondazioni Bancarie, OP, Associazioni di categoria del mondo agricolo, mondo universitario.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium