/ Attualità

Attualità | 15 luglio 2021, 15:59

La Regione consegna 1.181 bandiere ai Comuni del Piemonte: “Ciascuno di loro rappresenta la nostra storia”

Tour del Consiglio regionale per consegnare il Drapò: 8 tappe per otto province e monumenti simbolo illuminati con la bandiera del Piemonte, oltre a una mostra fotografica

La Regione consegna 1.181 bandiere ai Comuni del Piemonte: “Ciascuno di loro rappresenta la nostra storia”

Un tour comune per comune per tutto il Piemonte per la consegna ufficiale del Drapò, la bandiera della Regione. Con un anno di ritardo, causa pandemia, il Consiglio regionale si organizza per portare in ogni angolo del Piemonte il drapò, in tutti i 1.181 comuni che la compongono.

“Ci saranno 8 tappe, una per provincia. La nostra bandiera è un emblema e un simbolo. Con questo spirito incontreremo i territori e le amministrazioni locali” racconta Stefano Allasia, presidente del Consiglio regionale. “Dovevamo consegnarle lo scorso anno, nel 50esimo anniversario della Regione, ma c’è stata la pandemia: la scelta di consegnare ora il drappo è un segnale di ripartenza e normalizzazione. All’interno della bandiera sono citati tutti i Comuni, ciascuno di loro rappresenta una storia di eventi e persone succeduti nei secoli” conclude Allasia.

Ogni tappa sarà accompagnata dalla mostra fotografica “Piemonte 50 anni”, realizzata in collaborazione con l’agenzia Ansa. Il catalogo verrà consegnato a tutti i sindaci piemontesi. Durante ogni momento del tour, nella provincia interessata dalla consegna del drapò verrà proiettata la bandiera su un luogo simbolico della stessa provincia: Palazzo Madama a Torino, il Palazzo Civico di Asti, la Torre Civica di Cuneo, ecc..

Intanto, in Regione si lavora per una nuova legge che istituisca la Festa del Piemonte: “Coinciderà con la data del 19 luglio, giorno in cui si svolse la battaglia al colle dell’Assietta”, rivela Allasia.

La rivista fotografica è stata realizzata con la collaborazione di Fondazione CRT: “Vi posso dire con grande soddisfazione che noi ci apprestiamo a festeggiare i 30 anni. Abbiamo realizzato 40.000 progetti che hanno coinvolto tutti i 1.181 Comuni della regione con la consapevolezza di essere buoni aiuto registi per il Piemonte”, spiega il presidente Giovanni Quaglia.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium