/ Attualità

Attualità | 21 luglio 2021, 14:07

"Niente di nuovo potrà sostituire egregiamente Villa Sarah"

Riceviamo e pubblichiamo

"Niente di nuovo potrà sostituire egregiamente Villa Sarah"

Riceviamo e pubblichiamo integralmente la risposta di un nostro lettore all'articolo con il commento di Ugo Sturlese rispetto all'abbattimento di villa Sarah a Cuneo.

"Gentile Direttore,
condivido parola per parola quanto espresso dal Dottor Sturlese in merito allo scempio dell'abbattimento di Villa Sara: un ennesimo punto a sfavore di questa sgangherata amministrazione che finalmente sta volgendo al termine e che, se da una parte ha dato un  volto nuovo ad alcune zone della città, dall'altra ha calato le brache di fronte al partito dei costruttori (la già citata Villa Sara, l'ex IPi, l'ex Policlinico, quell'aborto di palazzo ex Genio Militare). Il tutto mentre non sa come gestire Palazzo Chiodo che sta cadendo a pezzi o il parcheggio sotterraneo di Piazza della Costituzione inagibile da decenni.

Ebbene sì, lo ammetto, l'altra mattina durante il mio giro in bici sul Viale degli Angeli non ho potuto fare a meno di osservare la bella palazzina violentata dalla pinza meccanica, l'ufficio vendite, sornione, poco più in là ("venghino Signori, venghino"), immaginando ciò che tra qualche tempo ci sarà al suo posto, tutto domotica, privacy e barbecue in terrazza vista Bisalta.

E mi è venuta una gran tristezza, perché nulla di nuovo  potrà essere meglio di ciò che c'era prima, perso per sempre. Non possiamo certo andar fieri di lasciare qualcosa di bello ai nostri posteri, anzi.

Grazie,
D.Damiano
"

Al Direttore

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium