Attualità - 23 luglio 2021, 14:14

Cuneo: ripristinato il guado sul Torrente Gesso verso la Mellana di Boves

I lavori per il guado rimovibile gestito nella ricostruzione e nel mantenimento dalle amministrazioni di Cuneo e Boves si stanno concludendo in queste ore

Il guado sul Gesso

Il guado sul Gesso

Aprirà domani (sabato 24 luglio) al passaggio della cittadinanza a piedi e in bicicletta - per tutto il periodo estivo sino all'autunno, e poi in vista del periodo invernale - il guado sul Torrente Gesso tra la zona del Santuario degli Angeli di Cuneo e la Mellana di Boves.

I lavori per il guado rimovibile gestito nella ricostruzione e nel mantenimento dalle amministrazioni di Cuneo e Boves, infatti, si stanno concludendo in queste ore.

Ma gli abitanti delle due città - e diverse associazioni locali - non smettono di credere nella possibilità di un guado fisso e duraturo; lo scorso maggio in Comune a Cuneo si è tenuta una commissione in cui sono stati illustrati quattro progetti di ponte eventualmente da realizzarsi.

Nel consiglio comunale di giugno, poi, si è discusso di nuovo della questione. Interpellato dalla consigliera Laura Menardi (Grande Cuneo) l'assessore Davide Dalmasso ha ribadito l'interesse dell'amministrazione in merito al progetto - che, pure, non ritiene di strategica importanza - : per l'assessore il punto è capire se si possa davvero realizzare un ponte in un alveo di oltre 300 metri, per una spesa compresa tra gli 80 e i 100.000 euro. Appena compresa la fattibilità del tutto, si potrà iniziare a pensare a cercare le risorse necessarie.

Simone Giraudi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU