Attualità - 23 luglio 2021, 17:47

Savigliano, ex Centro anziani: un nuovo regolamento per poterlo utilizzare

I locali di via Nizza sono chiusi da alcuni mesi. Il documento consentirà l'uso a enti, associazioni e privati per attività sociali e sarà approvato nel prossimo Consiglio comunale

Savigliano, ex Centro anziani: un nuovo regolamento per poterlo utilizzare

Sarà approvato nel prossimo Consiglio comunale del 27 luglio il nuovo regolamento per la gestione dei locali dell’ex Centro anziani di Savigliano di via Nizza 11.  

Diventato centro incontro (link qui) era poi stato sospeso dall’utilizzo da svariati mesi. Durante l’ultima quarta commissione è stato redatto il regolamento che ne consentirà di nuovo l’utilizzo. 

I locali potranno essere utilizzati per attività svolte da enti e associazioni, ma anche comitati, gruppi privati e onlus, con finalità allo sviluppo della vita sociale e civile e di aggregazione nel campo sociale, assistenziale, culturale, educativo, scolastico, sportivo e ricreativo ed in particolare per: conferenze ed eventi culturali; riunioni e convegni; manifestazioni artistiche, culturali e scientifiche; corsi di formazione; attività socio-ricreative e sportive; iniziative di promozione; esposizioni e mostre. 

Non sarà consentito utilizzare l’ex centro anziani come sedi, anche provvisorie, di enti, partiti o associazioni oppure deposito, anche temporaneo, di attrezzature. 

L’Ufficio Cultura predisporrà ora una manifestazione di interesse pubblica per all’acquisizione delle richieste di utilizzo dei locali di via Nizza. 

Chiunque intenda utilizzare i locali comunali deve presentare istanza su apposito modulo, allegato al Regolamento scaricabile dal sito informatico del Comune, sottoscritta dal richiedente, con indicazione delle sue generalità, l’individuazione del locale, il periodo di utilizzo, l’attività che si intende svolgere e il numero massimo di persone che potranno accedere al locale.

Il Responsabile dell’Ufficio Cultura provvederà all’istruttoria delle domande e successivamente a predisporre un calendario di assegnazione dei locali su base giornaliera, settimanale, mensile che concili da un lato le richieste e dall’altro le esigenze organizzative e le necessità del Comune.

Le tariffe di utilizzo dei locali saranno in un secondo momento stabilite con deliberazione della Giunta Comunale. 

“Stiamo cecando di riprendere le attività - spiega l'assessore Petra Senesi - perché siamo consapevoli del fatto che era uno spazio utilizzato, idea di creare di nuovo attività che coinvolgano gli anziani in un momento in cui la socialità è stata messa in difficoltà dal covid. Questo è un primo passo da qui cercheremo di capire se e come ampliare, ci sembra un buon segnale per ridare vita a quello che era il centro anziani” . 

cgallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU