/ Attualità

Attualità | 23 luglio 2021, 10:16

Nuovi direttori sanitario e amministrativo per l’Asl di Langhe e Roero

La dottoressa Alessandra D’Alfonso succede all’uscente Mario Traina. Il direttore della Soc Economato Claudio Monti prende il posto di Gianfranco Cassissa, passato all’Aso "Santa Croce"

L'ospedale di Verduno

L'ospedale di Verduno

Con deliberazione del direttore generale Massimo Veglio, l’Asl Cn2 di Alba e Bra ha nominato il nuovo direttore sanitario d’azienda e il nuovo direttore amministrativo d’azienda – chiamati a prendere il posto degli uscenti Mario Traina, che ha raggiunto i limiti massimi di età previsti per l’incarico, e Gianfranco Cassissa, recentemente nominato in analogo ruolo presso l’Azienda Ospedaliera "Santa Croce e Carle" di Cuneo. Si tratta, rispettivamente, della dottoressa Alessandra D’Alfonso e del dottor Claudio Monti.

Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, la dottoressa Alessandra D’Alfonso è specializzata in Igiene e Medicina Preventiva, indirizzo Organizzazione e Gestione dei Servizi ospedalieri, presso l’Università degli Studi di Torino. Dal 1997 ad oggi ha prestato servizio come dirigente medico presso la Direzione Sanitaria di Presidio dell’Ospedale "San Giovanni Bosco" di Torino, ricoprendo dal 2001 il ruolo di vicario del direttore di Struttura Complessa, ed è stata referente per la Direzione Sanitaria dell’Ospedale Temporaneo d’emergenza Ogr durante la prima ondata della pandemia Covid.
Dal 2002 a oggi ha ricoperto il ruolo di Responsabile della S.S. “Rischio Clinico” aziendale dell’Asl Città di Torino. Dal 2017 collabora con la Regione per lo svolgimento di funzioni di supporto in ambito Rischio Clinico ed è componente del Centro Regionale per la gestione del rischio sanitario e della sicurezza del paziente. Oltre al master di primo livello in “Economia e Politica Sanitaria” conseguito nel 2005, ha recentemente conseguito un master di secondo livello in “Direzione Strategica delle Aziende Sanitarie” presso l'Università degli Studi di Torino.

Il dottor Claudio Monti è invece laureato in Scienze Politiche, titolo al quale si aggiungono un Master in Management e Tecnologie Sanitarie e una lunga carriera - iniziata nel 1997 - con ruoli di responsabilità nel settore amministrativo dell’allora Asl 18, poi diventata Asl Cn2 di Alba-Bra  (Direttore Soc Provveditorato, Direttore Soc Economato), dove, a partire dal 2017, ha ricoperto il ruolo di Responsabile della S.C. Logistica, Acquisti e Servizi, struttura che ha partecipato attivamente alla preparazione e al trasferimento nel Nuovo Ospedale “Michele e Pietro Ferrero” a Verduno, risultando determinante nel successo dell’apertura del nuovo presidio ospedaliero.

"Una squadra giovane e piena di entusiasmo per traguardi di eccellenza al servizio della popolazione di Langhe e Roero", è il commento e l’auspicio che arriva dall’azienda sanitaria.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium