/ Economia

Economia | 24 luglio 2021, 12:30

4 consigli per trovare la migliore offerta internet casa

Come individuare però la migliore proposta? Ecco alcuni consigli per non rischiare di sbagliare e scegliere la soluzione migliore per le vostre esigenze

4 consigli per trovare la migliore offerta internet casa

Al giorno d’oggi, con la liberalizzazione dei mercati, è possibile approfittare di offerte sempre più convenienti per avere internet a casa. Le compagnie che propongono pacchetti sulla linea fissa infatti sono numerose, ma soprattutto variano di frequente le tariffe perché devono cercare di essere competitive e di sbaragliare la concorrenza. È per questa ragione che se avete attivato un’offerta molto tempo fa, vi conviene prendere in considerazione la possibilità di passare ad un altro operatore. Con ogni probabilità troverete infatti dei prezzi più vantaggiosi e sarete liberi di cambiare senza dover pagare penali.

Come trovare però la migliore offerta internet casa? Ecco alcuni consigli per non rischiare di sbagliare e scegliere la soluzione migliore per le vostre esigenze.

#1 Confrontare le offerte con un comparatore online

La prima cosa da fare è confrontare tutte le offerte disponibili del momento e per evitare inutili perdite di tempo conviene sicuramente utilizzare un comparatore online. Nel web si trovano diversi portali gratuiti, come Sosutenze.it, che offre un ottimo servizio di confronto tariffe e vale sicuramente la pena approfittarne. Grazie ad un comparatore potrete evitare di andare sul portale ufficiale di ogni compagnia e calcolare un preventivo personalizzato. Vi basterà inserire nel modulo apposito le vostre preferenze e non solo riceverete via mail le offerte migliori ma potrete anche effettuare direttamente il passaggio al nuovo operatore.

#2 Verificare la copertura della rete

Le tariffe non sono l’unico dettaglio da prendere in considerazione quando si valuta la migliore offerta per avere internet a casa. Può infatti capitare che un determinato operatore non sia in grado di garantire un’ottima copertura nella propria zona, il che significa che il segnale sarebbe debole e le prestazioni non soddisfacenti come ci si aspetterebbe. Per questo motivo è altrettanto importante, prima di effettuare il passaggio ad una nuova compagnia, effettuare una verifica copertura fibra in modo da controllare che nella propria zona arrivi la linea super veloce. Si tratta di un dettaglio che non conviene sottovalutare.

#3 Controllare i costi di attivazione

Il canone mensile da corrispondere per la linea fissa di casa non è l’unica voce di spesa da considerare: spesso e volentieri infatti si presta attenzione solo alle tariffe, senza valutare gli eventuali costi di attivazione o quelli relativi al noleggio del modem. Prima di sottoscrivere un nuovo contratto conviene sempre verificare anche queste spese extra, perché poi le ritroverete in bolletta e potrebbero incidere in modo significativo sul costo finale.

#4 Verificare cosa include il pacchetto

Infine, è sempre meglio verificare anche cosa è incluso nel proprio pacchetto perché per valutare la convenienza dell’offerta bisogna tenere conto dei servizi che la compagnia propone. Per quanto riguarda la linea internet, al giorno d’oggi vale la pena scegliere senza dubbio le tariffe all inclusive e non quelle a consumo. Lo stesso vale però anche per quanto riguarda la linea telefonica, che nelle migliori offerte prevede chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi ma anche e soprattutto verso i mobili. Al giorno d’oggi infatti in molti hanno solo lo smartphone e pagare extra per chiamarli sarebbe alquanto sconveniente.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium