/ Al Direttore

Al Direttore | 27 luglio 2021, 13:27

Nozze con furto a Monforte d’Alba: "La nostra giornata perfetta trasformata in un incubo"

Dall’automobile lasciata nel parcheggio spariscono parte dei regali e le buste donate da amici e parenti. "Fino a quel momento tutto meraviglioso, poi l’amara scoperta"

L'auto aperta dai ladri

L'auto aperta dai ladri

Riceviamo e pubblichiamo la testimonianza inviata alla nostra redazione da un lettore.

****

Gentile direttore,
oggi, a dieci giorni dall’accaduto, ho deciso di scrivervi per divulgare attraverso i vostri giornali un episodio. Siamo stati vittime di un furto, come si può vedere dalle foto che vi allego. Comincio con il mio racconto.

Circa tre anni fa ho chiesto alla mia compagna di sposarmi durante una cena che tenemmo a Neive. Successivamente abbiamo poi scelto la location dove svolgere i festeggiamenti, in quel di Monforte d’Alba. Siamo andati una sera a mangiare in quel ristorante, una location stupenda, con una vista mozzafiato.

Abbiamo chiesto la disponibilità al proprietario e l’unica data disponibile era quella del 1° maggio 2020. Tutto perfetto, abbiamo pianificato i festeggiamenti, ma purtroppo siamo caduti nel pieno della pandemia, e quindi abbiamo dovuto posticiparli. Il ristorante ci ha comunicato le proprie disponibilità e tra quelle date abbiamo poi scelto per il 17 luglio 2021. Il ristorante ci aveva intanto informato che per organizzare i festeggiamenti di sabato sarebbe stato d’obbligo affittare l’intera location, comprese le camere, per non avere estranei al matrimonio .

Finalmente è arrivato il giorno così tanto aspettato. Ho affittato una vettura d’epoca per la sposa, mentre io sono arrivato a Monforte d’Alba con la mia automobile. Cerimonia stupenda, ma soprattutto stupendo il sindaco, che ha saputo accoglierci e farci vivere come in una favola durante il rito civile. Io poi, con mia moglie, sono salito sulla vettura d’epoca per fare alcune foto in giro per il paese, mentre il figlio di mia moglie ha preso la mia auto e l’ha portata al ristorante. Noi ci siamo arrivati intorno alle 13 e lì sono cominciati i festeggiamenti all’aperto.

Vista bellissima, giornata stupenda, tutto perfetto. Durante i festeggiamenti, non avendo fatto la lista di nozze, amici e parenti ci hanno regalato buste con denaro. I festeggiamenti sono durati tutta la giornata. Per la sera il ristorante ci ha suggerito di proseguire nella parte posteriore della location, per non disturbare i vicini con la musica. La sorella di mia moglie ha portato dei regali in macchina per non lasciarli lì all’aperto.

Durante la serata ci sono stati i fuochi d’artificio e subito dopo mi sono ricordato di avere dei sigari in macchina e di volerli per fare una fumata con gli amici, come da tradizione quando ci troviamo. Ho chiesto a mia cognata di portarci i sigari e, purtroppo, quando è andata all’auto, intorno alle 22:30, ha scoperto che eravamo stati vittime di un furto.

Li è cominciato il panico, perché ci hanno portato via tutto ciò che avevamo in macchina, compresi i regali e una parte delle buste appena ricevute, riposte nel cruscotto. Abbiamo poi chiamato i Carabinieri che sono intervenuti dalla Stazione di Bra.

Purtroppo la giornata, che doveva essere perfetta, si era trasformata in un incubo. Il ristorante in quel frangente ci ha comunicato che ci sono stati altri furti nel loro parcheggio, non tanto tempo fa. La cosa strana è che in mezzo a tutte le macchina di lusso (Porsche Cayenne, Stelvio, Passat) hanno derubato proprio solo la nostra Volvo V60 station wagon del 2015.

Ci siamo rivolti e affidati alla professionalità dei Carabinieri, che ringraziamo, e confidiamo che riescano a individuare i colpevoli e a prevenire il ripetersi di episodi analoghi, che intaccano la bellezza e l’accoglienza di queste terre meravigliose e di chi le fa vivere.

Sicuramente se il ristorante ci avesse messo in guardia avvisandoci che in precedenza c’erano stati altri furti in quella location avremmo fatto più attenzione a dove parcheggiare e a cosa lasciare in macchina, vista l’esclusività del locale, da noi riservato per intero.

Vi scrivo per per divulgare quanto accaduto e sensibilizzare la pubblica opinione, così che le persone possono essere informate che ci sono dei frequenti furti in quella zona, e di non lasciare quindi nulla di valore in macchina.

Damir Beslagic

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium