/ Attualità

Attualità | 27 luglio 2021, 08:15

Anche il sindaco di Paesana ad accogliere il generale Figliuolo in Granda (FOTO)

Stretta di mano tra il primo cittadino Emanuele Vaudano e il commissario straordinario per l'Emergenza Covid nominato dal Governo Draghi. Parole di elogio per l’organizzazione dei centri vaccinali sul territorio

Il sindaco Vaudano con il generale Figliuolo, insieme al consigliere regionale Gagliasso e al consigliere provinciale Danna

Il sindaco Vaudano con il generale Figliuolo, insieme al consigliere regionale Gagliasso e al consigliere provinciale Danna

C’era anche Paesana, ieri, ad accogliere il generale Francesco Paolo Figliuolo, ieri mattina (lunedì) a Frabosa Sottana.

Il generale è giunto in Granda per fare il “punto” sullo stato di avanzamento del progetto “Montagne Covid Free”, partito in Piemonte da alcune settimane.

All’incontro con il commissario straordinario per l'Emergenza Covid nominato dal Governo Draghi erano invitati tutti i sindaci dei Comuni interessati dal progetto, insieme alle autorità militari, al Prefetto, ai vertici della Regione Piemonte e dell’Asl Cn1.

In rappresentanza della Valle Po, o se vogliamo delle Valli del Monviso, c’era il sindaco di Paesana, Emanuele Vaudano, che ha presenziato alla mattinata insieme ad una rappresentanza della locale squadra AIB. Proprio i volontari AIB da mesi sono in primissima linea nella gestione del centro vaccinale allestito in via Roma.

All’interno del quale prima sono stati vaccinate le fasce più anziane della popolazione e poi, con il progetto “Montagne Covid Free”, tutte le popolazioni di Paesana e dell’alta Valle, oltre a quanti gravitano su questo territorio per motivi di lavoro.

Figliuolo ha avuto parole di elogio per l’intera macchina che si è messa in moto nella creazione e nella gestione dei centri vaccinali sul territorio.

Il generale – racconta il sindaco Vaudano – si è complimentato per l’organizzazione, all’interno della quale ognuno ha saputo fare la propria parte e farla bene. Un’organizzazione che ha permesso al Piemonte di fare numeri rilevanti.

Così è successo anche a Paesana, dove grazie alla sinergia di Comune, Asl, AIB e Croce rossa, abbiamo ottenuto risultati di grande rilievo nella campagna di vaccinazione di massa. Non posso quindi che unirmi al ringraziamento del generale Figliuolo, che ieri abbiamo avuto modo di conoscere da vicino.

Un vero esempio di concretezza, abnegazione, e di tutti quei valori simbolo della divisa che indossa”.

Nicolò Bertola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium