/ Eventi

Eventi | 27 luglio 2021, 14:27

Nel giardino della Madonnina arriva il Festival “Cherasco Classica"

Il suggestivo spazio presso l’arco del Belvedere si prepara a ospitare i tre appuntamenti della rassegna in calendario per venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 agosto

Nel giardino della Madonnina arriva il Festival “Cherasco Classica"

Musica e location di grande pregio storico e artistico: ecco gli ingredienti del Festival “Cherasco Classica", la rassegna che coinvolgerà, il 6, 7 e 8 agosto 2021, un luogo “d’incanto” della città di Cherasco con proposte volte a coniugare l’ascolto e la conoscenza delle opere musicali con la valorizzazione delle piazze e dei giardini presenti nella città.

La location scelta è infatti il suggestivo giardino, così detto della Madonnina, che si nasconde dietro l’arco del Belvedere, caratterizzato da un viale di tigli, dal piccolo santuario dedicato alla Madonna delle Grazie e dall’area verde adiacente.

«La caratteristica del Festival Cherasco Classica – dice Mara De Giorgis, presidente delle associazioni Proteo Fare Sapere Cuneo, De Musica Clara(scum) propositrici dell’appuntamento - si cela nell’altissima qualità delle proposte artistiche unita a un programma intrigante e non banale che spazia da Chopin a Rachmaninoff, da Bach a Quantz, da Beethoven a Mozart, da Cesar Franck a Schubert; il giardino scelto per lo svolgimento dei concerti rappresenta una piccola perla incastonata nei bastioni della città. Offrire ai cittadini e al turista serate di qualità, vuol dire far crescere le attività di una città non solo dal punto di vista economico (e al momento sappiamo benissimo quanto ce ne sia bisogno!), ma soprattutto dal punto di vista culturale e personale, caratteristiche altrettanto importanti nella vita di ciascuno».

Sono previste tre serate dedicate alla musica classica venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 agosto (quest’ultimo appuntamento, organizzato insieme alla famiglia Degiorgis Rossetti, è dedicato a un cittadino “speciale” che dal 2019 ci ha lasciati, il dottor Piergiorgio Rossetti, geologo di chiara fama internazionale), all'aperto, con la possibilità  di contenere, in sicurezza e distanziamento, fino a 100 spettatori.

In particolare venerdì 6 agosto si esibirà la pianista Marta Cirio; sabato 7 agosto ci sarà il Trio Quodlibet con Mariechristine Lopez al violino, Virginia Luca alla viola e Fabio Fusono al cello; domenica 8 agosto per Souvenir 2 suoneranno Mariacarla Cantamessa al flauto, Elena Buttiero alla spinetta, Chiara Sedini all’oboe e Ferdinando Molteni testo e narrazione.

Filo conduttore del Festival la presentazione di talenti della musica in un contesto di bellezza, per offrire loro spazio, pubblico e attenzione e far vivere al pubblico emozioni attraverso la musica e l’olfatto.

Proprio in quest’ottica la presenza di Acqua di Cherasco che intende sviluppare il concetto di ospitalità attraverso l’allestimento di un Bar a Parfum per dare il benvenuto agli spettatori. Allestito come una vera e propria sala da degustazione le fragranze protagoniste dell’evento saranno quelle che rappresentano all’interno della collezione la Langa, il Roero e il Monferrato.

Cherasco Classica è organizzata dal Comune di Cherasco con le associazioni Proteo Fare Sapere Cuneo, De Musica Clara(scum), col contributo di Agenzia immobiliare l’Antica Cherasco di Marco Bogetti, Biemmedue, Caffè Revello, Europlast, Mercato’, Sicom e Teknocafè.

Posti ancora disponibili. Prenotazione obbligatoria telefonando al 0172 427050/427015.

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium