/ Eventi

Eventi | 29 luglio 2021, 11:30

Borgo San Dalmazzo, festeggiamenti in corso a “Madonna della Neve” di Beguda

Anche per quest’anno il programma sarà solo religioso. Verranno proposti due appuntamenti in preparazione alla festa che culminerà domenica 1 agosto

Borgo San Dalmazzo, festeggiamenti in corso a “Madonna della Neve” di Beguda

Dal 28 luglio si festeggia la Madonna della Neve venerata nella cappella della frazione Beguda di Borgo San Dalmazzo.

Anche per quest’anno il programma sarà solo religioso.

Verranno proposti due appuntamenti in preparazione alla festa che culminerà domenica 1 agosto. Tutte le celebrazioni si svolgeranno presso la Cappella Nuova edificata nel 1992 da don Giovenale Riba, che fino a qualche anno ne è stato il rettore.

I fedeli sono invitati sabato 31 luglio alle ore 20.45 per la recita del S. Rosario meditato.

Domenica 1 agosto alle ore 10.30 sarà celebrata la Santa Messa solenne (presieduta dal nostro Vescovo) e animata dal coro della cappella.

Inoltre sabato 31 luglio, domenica 1 e lunedì 2 agosto dalle ore 8.00 alle ore 18.30 la Cappella Vecchia rimarrà aperta per la preghiera personale.

La cappella si trova nel centro della frazione, lungo la strada che da Borgo San Dalmazzo percorre la valle Stura, verso il colle della Maddalena.
La dedicazione della cappella alla Madonna della Neve ricorda l’origine della ben più famosa basilica di santa Maria Maggiore a Roma. Secondo la tradizione popolare anche a Beguda avvenne un prodigio, durante l’invasione saracena (904-985). Si racconta che gli abitanti di Beguda avessero elevato preghiere e suppliche alla Madonna affinché allontanasse gli invasori: grazie alla sua intercessione una nevicata straordinaria si abbatté su Beguda il 5 agosto costringendo gli invasori ad abbandonare il paese.

La presenza della cappella è testimoniata anche dai documenti delle visite pastorali fin dal XIX secolo. Inoltre nel 1891 il Vescovo monsignor Clemente Mancini consacra la campana del campanile, tutto particolare per la sua forma triangolare.

"Anche se in forma ridotta – commenta il parroco di San Dalmazzo don Pier Michele – festeggeremo con la comunità di Beguda la Madonna della neve, per affidare a lei l’intera Comunità. Purtroppo anche quest’anno non si è proposto l’intrattenimento ludico, per salvaguardare la salute di tutti".

La festa patronale è organizzata dalla parrocchia di San Dalmazzo con il patrocinio del Comune.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium