/ Sport

Sport | 02 agosto 2021, 15:44

Tokyo 2020, Ciclismo su pista - Italia a caccia dell'impresa nell'Inseguimento a squadre femminile, il CT Savoldi: "Germania favorita ma tutto può succedere"

L'Italia della peveragnese Elisa Balsamo sogna

(foto - pagina fb Valcar - Travel & Service)

(foto - pagina fb Valcar - Travel & Service)

L'Italia di Elisa BalsamoRachele Barbieri, Letizia Paternoster e Vittoria Guazzini, quarta nelle qualificazioni dell'Inseguimento a squadre femminile, si prepara ad affrontare la Germania nel primo turno della fase finale che assegnerà preziose medaglie targate Tokyo2020.

Tedesche ed azzurre capaci di stabilire nuovi record nell'ultima prova: primato italiano per Balsamo e compagne, addirittura mondiale per le teutoniche.

Appuntamento alle 8,51 di martedì 3 agosto (ora italiana). In caso di successo l'Italia andrebbe a giocarsi l'oro contro la vincente dell'altro abbinamento (Gran Bretagna-USA). In caso di sconfitta occhio al tempo visto che si contenderanno la medaglia di bronzo le due squadre autrici delle migliori prestazioni tra le sei fuori dalla finalissima. Dal quinto all'ottavo posto ci sono Francia, Nuova Zelanda, Australia e Canada.

Azzurre a caccia dell'impresa, come ammesso dal CT Savoldi, che indica la Germania come la favorita della manifestazione.

LE DICHIARAZIONI DI DINO SAVOLDI (FEDERCICLISMO.IT)

"Le ragazze sono state brave, hanno girato nei tempi che pensavamo. Forse potremo migliorare ancora qualcosa, ma per ora ve bene così. Questo è un gruppo giovane. Non era facile, perché siamo al debutto e la componente psicologica era importante. Sicuramente la Germania è diventata la favorita per il torneo. Adesso si riparte da zero. E' una nuova sfida. Siamo contenti ma consapevoli che tutto può ancora succedere."

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium