/ Economia

Economia | 05 agosto 2021, 07:00

Certificazione ISO 9001: perché è importante per il successo dell'azienda

Ha lo scopo di attestare che l'azienda sia dotata di un sistema di gestione della qualità in grado di soddisfare al massimo sia i clienti che i fornitori: ecco un pratica guida con tutte le info per ottenerla

Certificazione ISO 9001: perché è importante per il successo dell'azienda

Le certificazioni che possono essere ottenute da parte di un'azienda sono diverse al giorno d'oggi, ma alcune in particolare rappresentano ormai una vera e propria necessità per chi intende far decollare il proprio business e mantenersi aggiornato con i tempi attuali. La più importante di tutte è la certificazione ISO 9001, il cui scopo è quello di attestare che l'azienda sia dotata di un sistema di gestione della qualità in grado di soddisfare al massimo sia i clienti che i fornitori.

Avere la certificazione ISO 9001 è l'obiettivo di moltissime aziende italiane, consapevoli di quanto sia importante questo documento per risultare più competitivi sul mercato ed essere visti con occhi diversi dai potenziali partner. Vediamo allora nel dettaglio di cosa si tratta, quali sono i vantaggi derivanti da tale certificazione e come ottenerla.

Certificazione ISO 9001: di cosa si tratta

La certificazione ISO 9001 è quella che attesta il sistema di gestione della qualità dei processi produttivi e dei servizi o prodotti offerti dall'azienda. Per ottenerla occorre rispettare una serie di requisiti, che però è bene specificare hanno carattere generale e si possono dunque adattare a qualsiasi tipologia di attività. Dalla piccola impresa alla grande azienda, la ISO 9001 è dunque importantissima e non solo perché consente di certificare la qualità ma anche perché permette all'azienda di avere un ritorno in termini economici.

Perché ottenere la certificazione ISO 9001: i vantaggi

Perché tutte le aziende dovrebbero preoccuparsi di ottenere questa certificazione? Semplice: perché un'azienda certificata ISO 9001 trae innumerevoli vantaggi da tale sistema di gestione della qualità. Vediamoli nel dettaglio.

Migliorare l'immagine dell'azienda

È innegabile che al giorno d'oggi essere certificati ISO 9001 significa godere di una migliore reputazione, perché questo è un valore aggiunto di grande valore.

Ottimizzare la produttività dell'azienda

Applicando lo standard ISO 9001 l'azienda può ottimizzare la produttività e migliorare le proprie prestazioni, il che non è di certo un aspetto di poco conto. Significa in sostanza essere più competitivi rispetto alle realtà che non sono certificate ma al tempo stesso anche contare su un sistema di gestione delle risorse eccellente.


Risparmio economico sul lungo periodo

È vero che per ottenere la certificazione ISO 9001 occorre investire, ma è altrettanto vero che sul lungo periodo il risparmio economico per l'azienda è evidente e deriva proprio dall'aumento della produttività e dall'ottimizzazione delle risorse.

 

Possibilità di partecipare a gare d'appalto di alto livello

Infine, vale la pena ricordare che la certificazione ISO 9001 è un requisito indispensabile per poter partecipare ad alcune gare d'appalto molto importanti. Non esserne in possesso dunque significa per l'azienda precludersi delle grandi opportunità.

Come ottenere la certificazione ISO 9001

Per ottenere la certificazione ISO 9001 è necessario rivolgersi ad un ente accreditato, dopo aver progettato ed implementato il proprio sistema di gestione qualità (SGQ) rispettando i requisiti della norma. Il prezzo varia a seconda dell'ente al quale ci si affida per la verifica e l'emissione del certificato, dunque non è possibile fare una stima precisa dei costi. Quel che è certo è che l'investimento iniziale viene ripagato negli anni successivi. 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium