/ Economia

Economia | 11 luglio 2019, 07:00

Ultimi aggiornamenti nel campo di Gaming online in Italia e fuori del paese

Tra le cose recenti riguardanti il settore del gioco online pubblico vogliamo accennare le notizie a livello nazionale in Italia e quello europeo.

Ultimi aggiornamenti nel campo di Gaming online in Italia e fuori del paese

Tra le cose recenti riguardanti il settore del gioco online pubblico vogliamo accennare le notizie a livello nazionale in Italia e quello europeo. Poco fa è uscito un documento ufficiale, l’Atto di indirizzo per il conseguimento degli obiettivi di politica fiscale 2021-2023 ratificato dal ministero dell’Economia e delle finanze dello Stato italiano, dedicato alla situazione dei giochi online pubblici nel futuro prossimo. Il punto cruciale del discorso è quello che di raggiungere la qualità sempre più elevata, per consentire ciò vengono individuati alcuni aspetti:

  • l’Agenzia si impegna nel fornire il livello del supporto tecnico per regolare l’ambito del gioco;
  • Monitorare l’andamento e lo sviluppo del gioco legale, la sua distribuzione nel paese;
  • Rafforzare il controllo sul gioco illegale;
  • Contrastare al rischio di gioco patologico nonché la partecipazione ai minori, impedirli l’accesso al sistema.

Inoltre, vengono formulate le proposte indirizzate a promuovere il funzionamento normativo del tutto il settore e a realizzare una specie di riforma a tutti gli effetti per ampliare e rafforzare l’attività mirata e lecita, valorizzare infine il sistema informativo contenente dei dati per analizzare e elaborare in maniera efficace le informazioni e per creare la garanzia e la difesa del sistema contro le attività illegali. Quindi tutti i procedimenti sono concentrati a garantire l’ambiente del gioco più sicuro e stabile utilizzando tutti gli strumenti a disposizione, rafforzandoli per raggiungere lo scopo nell’arco del tempo dal 2021 fino al 2023.

A livello internazionale se ne occupano operatori finalizzati sulla protezione impostata come l’obbiettivo primario in Europa, come viene accennato da MiglioriCasinoOnlineAAMS.com - "Migliori Casino Online aams". In particolare questa dinamica proviene principalmente da European Gaming & Betting Association (Egba), un’associazione europea impegnata nella promozione del gioco d’azzardo più stabile del mondo. l’Egba ha portato alla luce il riassunto annuale in cui afferma la sua posizione confermando il suo contributo attraverso il lavoro di diffondere gli strumenti di gestione e di comunicazione sulla sicurezza e sulla responsabilità del gioco. Se ne parla anche di loro tentativi a procurare la certezza ai giocatori, a influenzare positivamente sui processi sociali, a contribuire la loro sostenibilità, la responsabilità e la trasparenza nella cultura del gioco online europeo.

Come viene riportato in questa relazione annuale, l’utilizzo degli strumenti specifici che favoriscono i maggiori miglioramenti e contributi allo sport, alla formazione di professionisti, all’istruzione di membri dell’impresa stessa attraverso la comunicazione personalizzata, che sembra di essere efficace, ciò che conferma l’aumento dei messaggi inviati direttamente ai clienti per promuovere il gioco più sicuro. Viene ampliato notevolmente il contributo alle altre attività sportive mediante le sponsorizzazioni e versamenti, sempre si testimonia nel rapporto.

Quindi possiamo affermare che la questione di sicurezza di gioco e di casinò online va al primo piano delle problematiche attuali e la sua importanza viene completamente concordata, come vediamo sopra, tra le istituzioni a tutti i livelli, sul territorio italiano, nel quello europeo, e infine a livello locale concreto. l’idea stessa è intesa sinteticamente La top 10 dei Migliori Casinò Sicuri Online con licenza AAMS in Italia che tra tutti i suoi compiti porre la stessa domanda e introduce la soluzione nella sua classificazione di casinò.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium