/ Agricoltura

Agricoltura | 04 settembre 2021, 15:23

Saluzzo: via con il botto alla Mostra della Meccanica Agricola

Al Foro Boario da oggi a lunedì 6 settembre. La 74° edizione si è aperta nel segno del legno e della montagna, nuova area tematica, con la prima asta del legno pregiato e un convegno

Saluzzo: via con il botto alla Mostra della Meccanica Agricola

Partenza con il botto della Mostra della Meccanica Agricola di Saluzzo, al Foro Boario.

Affluenza già dalle prime ore di apertura, oggi sabato 4 settembre alla manifestazione che mostra una forte capacità di attrarre. Nutrito parterre per il taglio del nastro, con autorità militari e civili di regione, provincia e comune, rappresentanze di categorie. C’è una veste rinnovata per la storica Fiera, 74° edizione, 13° nazionale che coraggiosamente è stata una tra le poche andate in scena nel 2020. 

"Rinnovamento – ha sottolineato il sindaco Mauro Calderoni - rappresentato da agricoltura, zootecnica, meccanica e legno messi insieme.

Settore quest’ultimo che si aggiunge come nuova area tematica grazie alla collaborazione con il Polo del legno del territorio del Monviso  alpino e boschivo. L’edizione, dopo l’assenza Covid, vede anche il ritorno dell’associazione allevatori Ara Piemonte con la 49° Mostra Regionale della Razza Frisona e il Junior Show Regionale. 

"Sinergie che rientrano in una politica di area vasta a cui si sta lavorando da una decina di anni - afferma Calderoni - . Grazie per le tante collaborazioni a livello regionale, provinciale, alle Forze dell’Ordine che ci consentono di essere competitivi nei vari progetti". 

Un ringraziamento rafforzato da parte del sindaco alle associazioni di categoria per la capacità di programmazione in squadra nel rispetto dei ruoli, insieme alla competenza di far fronte a fatti eccezionali, vedasi la situazione della manodopera degli stagionali africani in agricoltura. Calderoni ha riconosciuto come importante il  ruolo dell’assessore regionale alla Sanità Genesio Icardi per le soluzioni che hanno dato sicurezza sanitaria al territorio e a produttori agricoli, in tempo di Covid, come la campagna di vaccinazione e di tamponi dedicata ai lavoratori impegnati nella raccolta frutta. 

L’assessore regionale, a sua volta, ha sottolineato l’attenzione della Regione al settore agricolo, alla sanità e l’importanza del tema della sicurezza sanitaria che la pandemia ha messo in evidenza, facendo riferimento ai progetti costruiti insieme , come la rete dell’accoglienza diffusa, coordinata dalla questura e il progetto Fami Buona Terra.

Icardi ha anticipato alcune novità riguardanti l’ospedale di Saluzzo. Tra queste lo sblocco del concorso per il primariato della Medicina Generale, l’ampliamento del centro dialisi e della maxi emergenza, oltre al rafforzamento della Sanità territoriale a Saluzzo, Verzuolo e Paesana, grazie ai Comuni.  

Sguardo positivo sul futuro del Piemonte dopo l'analisi dei dati relativi ai contagi “siamo lontani dalla zona gialla” e al piano di sicurezza varato per la scuola che tra poco  sarà il vero test. 

Oltre alle ultime novità nel campo dell’agricoltura, il programma  della Meccanica Agricola prevede diversi momenti di incontro, tra cui un convegno legato alla montagna e al legno.

Sono circa 200 gli espositori nei 500 stand dislocati sugli oltre 35 mila metri quadrati di superficie a Foro Boario.

Tra le  proposte, come già detto, la nuova area tematica Filiera del legno saluzzese, nata per raccontare un territorio ricco di prodotti e produttori, aziende specializzate, comparti differenti.

Al settore è legato la prima Asta del legno locale di pregio, organizzata da Lucio Vaira (Walden srl) e Marco Bonavia nell’ambito del progetto GreenChainSAW4Life con il supporto degli uffici forestali delle Valli Po e Varaita, al fine di valorizzare il legname del Monviso riattivando il legame tra proprietari forestali, imprese boschive e la filiera di prima e seconda trasformazione.

Come consuetudine, protagonista dell’evento sarà anche il comparto dell’allevamento da latte e in particolare la razza bovina Frisona Italiana, grazie agli allevatori di Ara Piemonte che, in un’area esterna di 3.000 metri quadrati, presenteranno le migliori vacche lattifere della nostra regione dando vita alla 49a Mostra Regionale della Razza Frisona e al 16° Junior Show Regionale. 

Tra i momenti di incontro e di confronto, il convegno su montagna e legno “Rigenerazione del territorio e delle comunità a partire dal legno di montagna”, in una visione legata al futuro e alla Candidatura di Saluzzo a Città Capitale della Cultura 2024 in cui le associazioni di categoria e l’Uncem, in collaborazione con Polo Legno Monviso, saranno protagonisti di una tavola rotonda valida ai fini formativi per Dottori Agronomi e Dottori Forestali. 

Infine, la contestuale festa patronale di San Chiaffredo propone al pubblico serate di festa tra musica e spettacoli. Tra gli altri, l’Orchestra Franco Bagutti in concerto stasera sabato 4 settembre negli spazi della Ex Caserma Musso. Info sul sito della Fondazione Bertoni.

IL PROGRAMMA 

Domenica 5 settembre - Ore 10 – Inizio prove “Triathlon del Boscaiolo”

Ore 14.30 /16.30 – Valutazioni finali categorie Manze e Giovenche 48a Mostra Regionale Bovini Razza Frisona Italiana

Ore 17 – Gara di conduzione e giudizio 16o Junior Show Regionale

Ore 20 – Chiusura giornaliera 74a Mostra della Meccanica Agricola di Saluzzo

Lunedì 6 settembre Ore 8 – Riapertura 74a Mostra della Meccanica Agricola di Saluzzo e 22° Salone Auto e Moto Ore 8.30/12 – Valutazioni finali categorie Vacche 48a Mostra Regionale Bovini Razza Frisona Italiana

Ore 12.15 – Cerimonia di premiazione 48a Mostra Regionale Bovini Razza Frisona Italiana e 16° Junior Show Regionale

Ore 10.30 – Convegno su montagna e legno: “Rigenerazione del territorio e delle comunità a partire dal legno di montagna” Saluti istituzionali: Mauro Calderoni – Sindaco Città di Saluzzo.

Tavola rotonda: Marco Bussone (Presidente nazionale Uncem), Roberto Colombero (Presidente Uncem Piemonte), Renzo Motta (Professore Selvicoltura Università degli Studi di Torino), Marco Bonavia (Consigliere Pefc), Lucio Vaira (Walden), Simona Tunno (Cluster Legno Cuneo), Giovanni Fina (Coldiretti Cuneo), Enrico Allasia (Presidente Confagricoltura  Cuneo), Gianluigi Pirrera (Boster Nord Ovest – Bosco e territorio).

Ore 16 –  Chiusura 74a Mostra della Meccanica Agricola di Saluzzo.

Durante tutta la giornata di domenica 6 settembre nel centro cittadino di Saluzzo si svolgerà la tradizionale Fiera di San Chiaffredo.

Durante la fiera 4 serate danzanti alla ex Caserma Musso: info e prenotazioni sul sito della Fondazione Bertoni.

 

Vilma Brignone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium