/ Politica

Politica | 09 settembre 2021, 12:32

Roberto Pace non ha ritirato le dimissioni, il comune di Cravanzana è stato commissariato

"A malincuore ha dovuto costatare che non vi erano le condizioni minime per continuare a guidare un impegnativo paese come Cravanzana". La Prefettura ha nominato Francesco D'Angelo come commissario prefettizio e sospeso il consiglio comunale

Roberto Pace non ha ritirato le dimissioni, il comune di Cravanzana è stato commissariato

 

Il comune di Cravanzana è stato commissariato. Roberto Pace, eletto nel 2019, non ha ritirato le dimissioni presentate il 19 agosto, causa dissidi in giunta che avevano già determinato il ritiro irrevocabile del vice Franco Paglieri. Alla base del terremoto politico ci sono state problematiche relative alla gestione del momento pandemico e organizzazione della centenaria fiera del primo settembre poi regolarmente tenutasi.

“A malincuore ha dovuto costatare che non vi erano le condizioni minime per continuare a guidare un impegnativo paese come Cravanzana – ha dichiarato l'ex sindaco Pace -. È necessario un nuovo urgente progetto di paese”.

Pace ha aggiunto che continuerà, assieme ad altri consiglieri decaduti, fin da subito la sua decennale attività di volontariato per il paese fino a nuove elezioni che dovrebbero tenersi nella primavera del 2022.

La Prefettura di Cuneo ha già sospeso il consiglio comunale e nominato il commissario Francesco D'Angelo, cui sono stati conferiti i poteri del sindaco, della Giunta e del Consiglio comunale.

Sempre Pace ha voluto ringraziare Il Presidente Alberto Cirio, il Senatore Perosino, il Presidente dell’ Unione Montana Alta Langa Roberto Bodrito e tutti i Sindaci dei paesi che ne fanno parte, che lo hanno sempre sostenuto in quanto debuttante in un ruolo così difficile.

“Il comune di Cravanzana è un Comune sano, di grande prospettiva soprattutto per lo sviluppo nel campo della coltivazione/lavorazione della nocciola Piemonte – conclude Pace -. Non vi saranno sicuramente problematiche nella transizione prefettizia soprattutto per la dedizione degli impiegati e tecnici addetti ai servizi quotidiani e all’esperienza e capacità della segreteria retta dalla Dott.ssa Carla Bue”.

Cristina Mazzariello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium