/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 13 settembre 2021, 10:33

Primo giorno nei 'moduli' per oltre 300 studenti delle medie di Busca in attesa del polo scolastico [VIDEO E FOTO]

Gli studenti dell'Istituto comprensivo Giosuè Carducci di Busca seguiranno le lezioni nei prossimi mesi in aule provvisorie provviste di ogni comfort allestite in piazza Grande Torino, nei pressi dei campi sportivi

Primo giorno nei 'moduli' per oltre 300 studenti delle medie di Busca in attesa del polo scolastico [VIDEO E FOTO]

Prima campanella anche per i 316 studenti buschesi della scuola secondaria di primo grado. Un primo giorno particolare visto che le lezioni sono cominciate all'interno di moduli allestiti nel piazzale degli impianti sportivi.

Una soluzione temporanea in attesa che vengano completati i lavori nell'area delle scuole medie di Corso Giolitti dove sorgerà il polo scolastico pronto ad accogliere 800 studenti di elementari e medie.

I lavori di abbattimento del vecchio edificio sono cominciati nel mese di agosto. L'inizio dei lavori vero e proprio potrebbe coincidere con la fine del mese di settembre e l'inizio di ottobre.

Si tratta di uno dei progetti più importanti degli ultimi anni per il comune buschese. Dal valore di 9,6 milioni di euro (più di 8 milioni provenienti dalla Regione e il restante da fondi Gse) il nuovo polo si inserisce nell'ottica della transizione ecologica. Con materiali eco sostenibili si "autososterrà" nei consumi. Qui sorgeranno, secondo il progetto della Studio Settanta7 di Torino, 32 aule (parimenti suddivise tra primaria e secondaria di primo grado), un'ampia palestra, una sala mensa, ma anche spazi adibiti ad attività extrascolastiche. I lavori sono stati affidati alla ditta Operazione Srl di Napoli.

Il progetto strutturale presenta un livello di complessità importante, dovuto alla particolare conformazione dell’edificio e alla presenza di tecnologie costruttive diverse. Il piano terra vanta una struttura portante intelaiata in cemento armato, per irrigidire l’edificio ed ottenere una facciata libera e permeabile.  Le ampie vetrate, inoltre, sono pensate per consentire una totale permeabilità visiva verso l’esterno e rendere gli spazi aperti e comunicanti con il contesto circostante.

Intanto le 14 classi, i 45 docenti, il personale Ata della scuola media cominceranno questo anno scolastico in una location inusuale allestita in piazza Grande Torino con la possibilità per gli studenti dell'Istituto Comprensivo Giosuè Carducci di Busca di attività esterne (musicali e sportive) presso il palazzetto dello Sport.

I moduli sono stati curati dalla ditta Emmepì. Sono presenti tutti i comfort e i servizi necessari per il normale svolgimento delle lezioni.

Nel video alcuni momenti della prima giornata di scuola con le interviste al dirigente Davide Martini, al sindaco Marco Gallo e all'assessore all'istruzione Lucia Rosso.

 

 

Daniele Caponnetto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium