/ Eventi

Eventi | 14 settembre 2021, 10:04

Grande affluenza a Crissolo per scoprire “Il segreto di Annibale” (Foto)

Oltre mille i visitatori accorsi in paese nella due giorni di rievocazione dell’impresa epica del leggendario condottiero cartaginese

Alcuni momenti della rievocazione

Alcuni momenti della rievocazione

Grande successo per la prima edizione de “Il segreto di Annibale”, che nel fine settimana appena trascorso ha fatto rivivere a Crissolo, in alta Valle Po, l'impresa epica del leggendario condottiero cartaginese.

Che, stando alle ricerche di William (Bill) Mahaney, professore emerito di Microbiologia alla Università di York, in Toronto, nel 218 avanti Cristo sarebbe passato proprio dal Colle delle Traversette. Un passaggio impervio, per Annibale, ma forse strategico per smarcarsi dalle insidie del nemico, e “tirare dritto” su Roma, per sorprendere le forze avversarie evitare l’attacco diretto a Cartagine.

A confermarlo ci sarebbero significativi ritrovamenti di sterco equino, che dimostrerebbero il passaggio di un vasto numero di mammiferi nella zona. I procedimenti di datazione attesterebbero il materiale organico entro il periodo cronologico della invasione punica dell’Italia.

Da questi presupposti si è concretizzata l’organizzazione dell’evento che ha animato il paese nelle giornate di sabato e domenica, curato dall’Associazione di ricostruzione storica “Praefectura Fabrum” che ha saputo portare in alta Val Po rievocatori da tutta Italia.

Una due giorni di visite guidate agli accampamenti, momenti enogastronomici e varie iniziative, culminate nella grande battaglia di domenica tra Roma e Cartagine.

Oltre mille i visitatori accorsi a Crissolo: grande affluenza, che ha appagato gli sforzi organizzativi, con la soddisfazione dei tanti rievocatori, degli organizzatori e chiaramente dell’Amministrazione comunale, che ha sin da subito appoggiato e patrocinato l’evento.

Nicolò Bertola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium