/ Sanità

Sanità | 15 settembre 2021, 17:11

Coronavirus, in Piemonte due nuovi decessi e oltre 300 contagiati

A livello provinciale si contano anche 267 nuovi guariti; la Granda conta un numero quasi identico di nuovi positivi e nuovi guariti

Foto generica

Foto generica

- I CONTAGI
Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 306 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 65 dopo test antigenico), pari all’ 1,5% di 20.211 tamponi eseguiti, di cui 14.383 antigenici. Dei 306 nuovi casi, gli asintomatici sono 143 (46,7%).

I casi sono così ripartiti: 84 screening, 161 contatti di caso, 61 con indagine in corso, 12 importati (11 dall’estero e 1 da altra regione italiana)

Il totale dei casi positivi diventa quindi 379.944,così suddivisi su base provinciale:
31.073 Alessandria
18.017 Asti
11.976 Biella
54.840 Cuneo (+46 da ieri)
29.576 Novara
202.431 Torino
14.206 Vercelli
13.568 Verbano-Cusio-Ossola
1.570 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi
2.687 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 24 (+1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 196 (-5 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.457.

I tamponi diagnostici finora processati sono 6.752.607 (+20.211 rispetto a ieri), di cui 2.101.340 risultati negativi.

- I DECESSI
2 decessi di persone positive al test del Covid-19 (nessuno di oggi) comunicato oggi dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte(si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).

Il totale diventa quindi di 11.740 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia:
1.572 Alessandria
714 Asti
433 Biella
1.457 Cuneo
947 Novara
5.613 Torino
529 Vercelli
375 Verbano-Cusio-Ossola
100 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte

- I GUARITI

I pazienti guariti diventano complessivamente 364.527 (+267 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale:
29.150 Alessandria
17.092 Asti
11.431 Biella
52.765 Cuneo (+49 da ieri)
28.428 Novara
195.058 Torino
13.521 Vercelli
13.107 Verbano-Cusio-Ossola
1.481 extraregione
2.494 in fase di definizione

I VACCINATI 

Sono 15.776 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18). A 9.525 è stata somministrata la seconda dose.

 

Tra i vaccinati di oggi, in particolare, sono 2.149 i 12-15enni, 4.382 i 16-29enni, 2.700 i trentenni, 2.325 i quarantenni, 1673 i cinquantenni, 863 i sessantenni, 453 i settantenni, 200 gli estremamente vulnerabili e 202 gli over80.

 

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 5.738.825 dosi, di cui 2.624.461 come seconde, corrispondenti all’88,4% di 6.492.310 finora disponibili per il Piemonte.

Intanto oggi sono arrivate e sono in via di distribuzione alle Aziende sanitarie del territorio 47.800 dosi di Moderna.

 

PROROGATO FINO AL 30 SETTEMBRE L’ACCESSO DIRETTO ALLA VACCINAZIONE PER TUTTE LE FASCE D’ETÀ

La Regione Piemonte ha deciso di prorogare la possibilità di accesso diretto alla vaccinazione per tutte le fasce d’età fino al 30 settembre in modo da continuare ad agevolare l’accesso alla campagna (l’accesso senza prenotazione per tutti era originariamente previsto fino a oggi 15 settembre). Coloro che non hanno ancora aderito in Piemonte alla campagna vaccinale sono circa 746 mila, di cui 164 mila over60. Un numero importante che però migliora quotidianamente, solo nelle ultime due settimane sono state più di 40 mila le nuove adesioni. Quasi il 90% degli oltre 3,2 milioni di piemontesi che hanno aderito ha invece già completato il ciclo vaccinale.
Da quando il 18 agosto il Piemonte ha dato il via agli accessi diretti per tutte le fasce d’età sono stati oltre 70 mila coloro che ne hanno usufruito.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium