/ Agricoltura

Agricoltura | 17 settembre 2021, 16:42

Con “Cascine Piemontesi” si valorizzano le aziende, i prodotti e il territorio

Presentato nell’ambito di “Cheese” il consorzio promosso da Confagricoltura Cuneo. Diverse le attività programmate durante i giorni della rassegna internazionale in corso a Bra

Con “Cascine Piemontesi” si valorizzano le aziende, i prodotti e il territorio

Valorizzare il lavoro delle aziende agricole piemontesi e i loro eccellenti prodotti, ma anche lo straordinario territorio su cui operano. È questo l’obiettivo principale alla base del consorzio Cascine Piemontesi, promosso da Confagricoltura Cuneo in collaborazione con la Camera di Commercio di Cuneo, che venerdì 17 settembre a Bra, nell’ambito della rassegna internazionale “Cheese” a cui partecipa, è stato presentato ad addetti ai lavori e autorità del territorio. Oltre ai vertici di Confagricoltura Cuneo e Piemonte, al momento istituzionale erano presenti l’assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi, il consigliere regionale Paolo Demarchi, numerosi sindaci e amministratori della Granda e rappresentanti delle categorie produttive.

“In piena emergenza pandemica, nel 2020, abbiamo deciso di costituire Cascine Piemontesi per promuovere le tante eccellenze agroalimentari del nostro territorio attraverso il gioco di squadra, capace di rivelarsi un valore aggiunto fondamentale per raggiungere traguardi importanti – spiegano dal consorzio -. L’obiettivo è farsi conoscere sempre di più anche al di fuori dei confini provinciali e regionali. E i risultati raccolti in questi primi mesi di attività del consorzio ci spingono a proseguire sulla strada tracciata per crescere insieme a promuovere un territorio ricco di prodotti ed esperienze di livello assoluto”.

Il consorzio è stato ideato proprio per facilitare la promozione e commercializzazione dei prodotti agricoli e agroalimentari del Piemonte. Con lo scopo di creare valore aggiunto e dare visibilità alle singole realtà del territorio, Cascine Piemontesi riunisce sotto un unico marchio identificativo le aziende consorziate e le promuove attraverso la partecipazione a manifestazioni e fiere di settore, la realizzazione di campagne di comunicazione e l’individuazione di nuovi canali commerciali online. Il consorzio associa ad oggi oltre un centinaio di aziende agricole, agroalimentari e turistiche. Aderendo al progetto di Cascine Piemontesi le imprese agricole e le attività turistico-ricettive possono beneficiare di numerosi vantaggi.

Le attività di Cascine Piemontesi alla rassegna internazionale dedicata ai formaggi a latte crudo e alle forme del latte in corso a Bra si sono aperte presso lo spazio allestito in piazza Carlo Alberto (stand CA 41) venerdì mattina, quando adulti e bambini hanno incontrato entusiasti Mario Collino, in arte “Prezzemolo”, che li ha coinvolti attraverso giochi, animazioni e racconti, lasciando loro curiosità e aneddoti sulla transumanza e sull’importanza degli animali nel mondo agricolo.

Gli appuntamenti del consorzio a “Cheese” proseguiranno sabato, alle 11, con il laboratorio “Come fare il formaggio a casa?”, organizzato in collaborazione con Agenform, per capire come realizzare il formaggio tra le mura domestiche. Sabato e domenica, alle 16, verrà invece presentata la quarta edizione dell’evento “Calume el vache: il ritorno delle mandrie a valle”, organizzato da Confagricoltura Cuneo per far conoscere il mondo dei malgari e della montagna e in programma quest’anno a Celle Macra giovedì 30 settembre. A chiudere gli appuntamenti promossi dal consorzio, lunedì, alle 11, sarà l’appuntamento “Incontra le esperienze di Cascine Piemontesi” rivolto ai tour operator. Presso lo stand verrà distribuita anche una brochure contenente i percorsi esperienziali eno-gastronomici individuati sul territorio regionale per promuovere le aziende associate e valorizzare allo stesso tempo le eccellenze locali e il territorio.

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium