/ Attualità

Attualità | 20 settembre 2021, 15:14

Villanova Mondovì consegna il tricolore ai 18enni con l'AVAS Fidas Monregalese [FOTO]

L'amministrazione ha consegnato importanti riconoscimenti anche alla Protezione Civile e ai villanovesi che si sono distinti nello sport

Villanova Mondovì consegna il tricolore ai 18enni con l'AVAS Fidas Monregalese [FOTO]

Il Comune di Villanova Mondovì, ieri pomeriggio, domenica 19 settembre, all'interno dei festeggiamenti per l'Addolorata, ha incontrato i neo diciottenni e consegnato loro il tricolore.

Un momento importante per dare il benvenuto alle ragazze e ai ragazzi nati nel 2003 che, con la maggiore età, entrano a far parte della vita del paese a 360°, con maggiori libertà e responsabilità.

“Per tutti voi, inizia un nuovo un cammino all’interno della nostra comunità, dove le maggiori libertà non possono prescindere da un crescente senso del dovere e della responsabilità - hanno dichiarato il sindaco, Michelangelo Turco e  il vicesindaco, Michele Pianetta -  “Con gioia e con orgoglio, dunque, vi doniamo questo tricolore, simbolo di unità nazionale ma soprattutto di lotte e sacrifici per il bene comune”.

Per la speciale occasione è stata coinvolta anche l'AVAS Fidas Monregalese, con il suo vice presidente, Elia Vasquez che in una nota stampa, aveva commentato: "Una straordinaria occasione per trasmettere i valori di solidarietà e partecipazione, alla base di ogni gesto di altruismo. La donazione del sangue, dopotutto, è un atto di disposizione del proprio corpo che nutre quei valori che la Costituzione ha imbastito e che le nuove generazioni hanno il compito e la responsabilità di portare avanti per concretizzare la società che le nostre madri e i nostri padri costituenti sognarono e delinearono all’indomani della seconda guerra mondiale".

L'amministrazione ha poi consegnato riconoscimenti anche ai volontari della Protezione Civile Lorenzo Castellino, Giuseppe Peirano e Giovanni Ferreri e ai villanovesi che, quest'anno, si sono distinti nello sport: l'A. S. D. Pro Paschese, vincitrice della Coppa Italia di pallapugno – Categoria Esordienti con Mario Tafani, Filippo Cassighi, Antonio Boetti, Pietro Danna, Filippo Bonelli e il Tecnico Cristian Cassighi; Matteo Blangero dell'ASD Atletica Mondovì, campione provinciale nei 600 mt piani e per il mondo del ciclismo l'ASD Roracco e in particolare Luca Zavattero, campione regionale.

A tutti i partecipanti sono poi stati consegnati un documento informativo sulla donazione del sangue con le relative informazioni tecnico-sanitarie e una chavetta USB da utilizzare come strumento per i progetti futuri di lavoro, svago o formazione. 

Arianna Pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium