/ Eventi

Eventi | 21 settembre 2021, 14:43

Le “Passeggiate gourmet” di Confartigianato a braccetto con la rete delle città Creative UNESCO

Un centinaio i partecipanti all’iniziativa, ad Alba, tra turismo outdoor e scoperta dei prodotti locali

Alcuni momenti dell'iniziativa

Alcuni momenti dell'iniziativa

Domenica 19 settembre la città di Alba ha ospitato l’iniziativa “Gusto in vigna: tutti i sapori del distretto”.

Organizzato dal Comune di Alba in collaborazione con, tra gli altri, Confartigianato Cuneo, l’evento, svoltosi presso la “vigna urbana” della Scuola Enologica di Alba – IIS “Umberto I”, si collegava alla Rete delle Città Creative dell’Unesco.

Il prestigioso circuito, creato nel 2004 per promuovere la cooperazione tra le città che hanno identificato la creatività come elemento strategico per lo sviluppo urbano sostenibile, tra i vari settori culturali annovera per la categoria “Gastronomia” proprio la città di Alba (inserita nel 2017), insieme alle città di Parma (2015) e Bergamo (2019).

Con lo scopo di creare una rete virtuosa di valorizzazione di prodotti e territorio, Confartigianato Cuneo, coinvolgendo le omologhe organizzazioni parmense e bergamasca, ha quindi organizzato una speciale “passeggiata gourmet” offrendo ai partecipanti, all’interno dell’ormai iconico zainetto griffato “Creatori di Eccellenza”, una selezione di prodotti agroalimentari caratteristici delle tre città, oltre ovviamente alla prestigiosa guida edita quest’anno.

Al termine della passeggiata – organizzata su più turni, per un totale di un centinaio di persone coinvolte – i partecipanti hanno potuto gustare un pranzo la cui prima portata ha omaggiato le tre paste tipiche delle tre città coinvolte: tajarin, casoncelli e anolini in brodo.

Presenti all’iniziativa, oltre ai rappresentanti di Confartigianato – Luca Crosetto, presidente provinciale, Daniela Balestra, vicepresidente provinciale, Daniele Casetta, presidente della zona albese – anche i primi cittadini delle città coinvolte: Carlo Bo, sindaco di Alba assieme all’assessore Emanuele Bolla (Turismo, Manifestazioni ed Eventi, Città Creative Unesco) che ha seguito organizzativamente l’evento; Giorgio Gori, sindaco di Bergamo  accompagnato nell’esperienza dalla moglie Cristina Parodi, nota giornalista e conduttrice televisiva; Federico Pizzarotti, sindaco di Parma.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium