/ Attualità

Attualità | 22 settembre 2021, 17:07

A Mondovì Piazza compare un murales sulla facciata del Polo Scolastico

Si tratta dell'iniziativa "Non sono un murales - Segni di comunità", promossa da ACRI con Fondazione CRC, in occasione della "Giornata Europea delle Fondazioni"

La realizzazione del murales al Polo Scolastico di Piazza

La realizzazione del murales al Polo Scolastico di Piazza

Un bambino sorridente con la cartella in spalla, pronto per entrare a scuola e un genitore che gli allaccia la scarpa. 

Sta prendendo forma il murales che, da qualche giorno, hanno iniziato a notare genitori, studenti e passanti sulla facciata del Polo Scolastico di Mondovì Piazza

Si tratta di "Non sono un murales - Segni di comunità": un evento diffuso che coinvolge 120 località Italiane nella realizzazione di opere d'arte corali. 

L'iniziativa, promossa da Acri insieme alle Fondazioni di origine bancaria, Fondazione CRC nel caso di piazza D'Armi, con l'associazione Art.Ur e Illustrada come partner operativi, è organizzata in occasione della nona Giornata Europea delle Fondazioni che si terrà il 1° ottobre e durante la quale le opere verranno presentate alla cittadinanza.

Un evento per condividere le pratiche di cura del bene comune e scoprire i territori in cui le fondazioni operano. L'immagine sarà replicata in tutta Italia e personalizzata a seconda del luogo in cui verrà realizzata e sarà accompagnata  da un QR code che rimanderà al sito del'iniziativa e spiegherà l'intento dell'opera.

 

"Circa mille le persone coinvolte" - spiegano sul sito dell'evento - "bambini, ragazzi, artisti, insegnanti, detenuti, persone disabili, migranti saranno coinvolti in percorsi guidati per realizzare un murales, reinterpretando in chiave personale uno stencil creato per l’occasione dallo street artist toscano LDB".

Gli interventi verranno eseguiti in tanti luoghi diversi: scuole, ludoteche, centri di aggregazione e non solo. Ognuno  Sul sito "Non sono un murales" è disponibile la mappa con tutte le opere d'arte che verranno realizzate in Italia.

Arianna Pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium