/ Attualità

Attualità | 22 settembre 2021, 18:36

Silvia Merlo entra nel Cda della Fondazione Santa Croce e Carle: “Mi metto al servizio di questa istituzione, a nome mio e della mia famiglia”

Sostituisce Fulvio Moirano, dimissionario. La sua candidatura è stata appoggiata da tutti i soci fondatori. In platea anche il padre cavalier Amilcare Merlo

Silvia Merlo entra nel Cda della Fondazione Santa Croce e Carle: “Mi metto al servizio di questa istituzione, a nome mio e della mia famiglia”

Assemblea della Fondazione Santa Croce e Carle, oggi 22 settembre al Centro Incontri della Provincia di Cuneo. All’ordine del giorno la nomina del nuovo consigliere del Cda al posto del dimissionario Fulvio Moirano.

Tra i nomi proposti quello di Silvia Merlo, figura di spicco dell’imprenditoria cuneese, è stato condiviso praticamente da tutti i 57 soci fondatori. 42 i soci presenti, 16 con delega. Per lei 45 voti e una scheda bianca.

La manager, figlia del cavaliere Amilcare Merlo, è amministratore delegato dell’azienda Merlo di Cervasca e di Tecnoindustrie Merlo. Da qualche mese è stata nominata presidente del colosso internazionale Saipem. “Mi onoro di far parte di questo consiglio, di una fondazione che dovrà essere cerniera tra il territorio e il nostro ospedale - ha detto - . Mi metto a servizio di questa istituzione, a nome mio e a nome della mia famiglia, che su questo territorio ha un ruolo imprenditoriale e che vuole anche esprimersi in senso sociale”.

Rispetto al futuro dell'ospedale, da imprenditrice e cittadina, la manager ha sottolineato l'importanza di pensare a ciò che si farà ma anche a quel che c'è: alla sua domanda specifica su quando sarà pronto il nuovo ospedale l'assessore regionale Luigi Genesio Icardi, presente con il presidente della Regione Alberto Cirio, ha risposto: "È ragionevole pensare che in quattro anni dall’inizio del cantiere possa essere pronto".

Barbara Simonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium