/ Eventi

Eventi | 22 settembre 2021, 16:51

Grinzane Cavour: via al percorso educativo per diventare “Ambasciatore dei vini delle Langhe”

Tre giorni di intensa formazione volta ad approfondire la conoscenza sui vini e sul territorio delle Langhe in modo innovativo e interattivo

Grinzane Cavour: via al percorso educativo per diventare “Ambasciatore dei vini delle Langhe”

Dopo il successo delle prime due edizioni e dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal 24 al 26 settembre 2021 la “Barolo & Barbaresco Academy – Langhe Wine School” torna a proporre il corso di formazione “Langhe Wines Ambassador” di primo livello in presenza presso la sala didattica del Castello di Grinzane Cavour: tre giorni di formazione intensiva rivolta ai professionisti del mondo del vino che intendono approfondire la conoscenza sui vini e sul territorio delle Langhe in modo innovativo e interattivo.

L’iniziativa, promossa e organizzata dal Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani insieme alla Strada del Barolo e grandi vini di Langa, è rivolta a formatori, brand manager, giornalisti e buyer con l’obiettivo di creare una rete globale di ambasciatori delle Langhe.

Sul sito www.barolobarbarescoacademy.com sono disponibili tutte le informazioni relative alle proposte didattiche: oltre al corso in presenza, da dicembre 2020 è disponibile anche il corso “Langhe Wines Ambassador” di primo livello in versione on-line.

Il percorso formativo in presenza è articolato in moduli di tre giorni, dal venerdì alla domenica, dedicati alla storia e alla geologia, alla parte pedoclimatica, ai vitigni e all'enologia: una vera e propria full immersion fra lezioni in aula, degustazioni, pranzi in abbinamento e tour guidati condotti da docenti di alto livello, selezionati fra le personalità più autorevoli del panorama enologico piemontese.

A fare da prezioso cicerone in tutti i percorsi di assaggio e nel tour delle M.G.A. del Barolo e del Barbaresco sarà il sommelier, guida turistica e storyteller Sandro Minella. Con il Dott. Edmondo Bonelli, naturalista e autore di importanti ritrovamenti fossili, si guarderà alla terra attraverso le ere geologiche con una lezione interamente dedicata alla geologia del bacino terziario piemontese. Gli aspetti agronomici, legati sia al vitigno Nebbiolo che ad altre varietà del territorio, vedranno protagonista l’esperto agronomo e professore Edoardo Monticelli, mentre sarà il professore e ricercatore Vincenzo Gerbi dell’Università di Torino a condurre una lezione sull’evoluzione delle tecniche enologiche dei nostri vini. Un occhio al mercato, infine, con Maurizio Gily, poliedrica figura a cavallo tra agronomia e giornalismo, per ragionare sulle sfide e le opportunità de i grandi vini di Langa.

Tutti gli incontri si terranno in lingua italiana, con traduzione simultanea in inglese, ad eccezione del tour in bus delle M.G.A. del Barolo e del Barbaresco, che sarà soltanto in inglese. Non mancheranno diversi momenti di degustazione durante i diversi moduli.

I professionisti iscritti a questa terza edizione del corso sono 26, provenienti da 7 paesi: Canada, Belgio, Giappone, Italia, Lettonia, Lituania, Paesi Bassi. Si tratta di giornalisti, importatori, distributori, sommelier, responsabili vendite, docenti e consulenti di aziende vinicole.

 

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium